Domanda:
Derivati ​​del benzene nell'acqua del rubinetto?
David Balažic
2015-06-21 01:32:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali sono le implicazioni per la salute della presenza di toluene, etilbenzene e xilene nell'acqua del rubinetto?

Considera tre casi:

  • Consumo diretto (acqua potabile)
  • Consumo indiretto (cucinare con l'acqua)
  • Esposizione (bagno / doccia)
Poiché molte acque in bottiglia non sono altro che acqua del rubinetto in una bottiglia, non dare per scontato che le acque in bottiglia siano un po 'più sicure o più pure dell'acqua del rubinetto. In effetti, spesso è vero il contrario.
Una risposta:
#1
+3
Chris Jenks
2015-07-14 04:49:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Meno male del benzene stesso.

La ragione di ciò è che i gruppi alchilici su toluene, etilbenzene e xilene possono essere tutti metabolizzati in acidi carbossilici dal fegato piuttosto che ossidare direttamente l'anello, che crea un fenolo. Il metabolismo del benzene in fenolo aumenta la sua tossicità (per il fegato).

Tra i casi elencati mi aspetto che la cottura con l'acqua provochi la minima esposizione agli idrocarburi disciolti. La ragione di ciò è che sono volatili con il vapore, quindi l'ebollizione dell'acqua provocherebbe la rapida rimozione degli idrocarburi elencati nel vapore. Allo stesso modo, fare il bagno con l'acqua può causare una significativa esposizione all'idrocarburo che evapora nell'aria sotto la doccia.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...