Domanda:
Pacemaker e MRI
rnso
2015-07-21 12:12:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È sicuro per i pazienti con pacemaker sottoporsi a risonanza magnetica? Anche se prima si diceva che i pazienti con pacemaker non dovevano sottoporsi alla risonanza magnetica, ma a quanto pare alcuni dati recenti dicono che non è così pericoloso ( http://www.medscape.com/viewarticle/829046). Grazie per la tua opinione.

Potresti mostrarci il link sui dati recenti che stai dicendo? Per quanto ne so, i pazienti con pacemaker sono strettamente controindicati a sottoporsi a una risonanza magnetica, a meno che non sia ritenuto necessario dal punto di vista medico.
Si prega di non rispondere alle domande nei commenti. Se si dispone di collegamenti pertinenti da fornire, comporre una risposta in modo che la comunità possa votare per fornire un feedback appropriato.
@JaegerJay Ho aggiunto un riferimento nella mia domanda sopra.
Una risposta:
#1
+7
watkipet
2015-09-24 20:12:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni nuovi pacemaker sono compatibili con la risonanza magnetica ([ 1]). Di questi, alcuni hanno una zona di esclusione in cui il corpo potrebbe non essere scansionato. Non sarei sorpreso se, in pochi anni, tutti i nuovi pacemaker e ICD saranno compatibili con la risonanza magnetica. Tuttavia, i pacemaker più vecchi non lo saranno ancora. La seguente citazione da [ 1] elenca i problemi che i campi MRI possono causare con i pacemaker:

  • Riscaldamento sulla punta dell'elettrocatetere e sull'interfaccia del tessuto dell'elettrocatetere
  • Forza e coppia sui dispositivi
  • Distorsione dell'immagine
  • Alterazione della programmazione con potenziale danno ai circuiti del pacemaker
  • Stimolazione atriale rapida
  • Stimolazione a multipli dell'impulso a radiofrequenza e della stimolazione ventricolare rapida associata
  • Malfunzionamento dell'interruttore reed
  • Stimolazione asincrona
  • Inibizione dell'uscita di stimolazione
  • Induzione del ventricolare fibrillazione
  • Ripristino elettrico
  • Danno ai componenti
  • Morte

Per essere certificato come MRI compatibile da FDA, TÜV, ecc., ogni sistema di pacemaker (dispositivo ed elettrocateteri) deve essere testato per la compatibilità MRI dal produttore.

Nell'interesse della completa divulgazione, lavoro per uno dei produttori di dispositivi elencati nel documento [ 1].

Primo, benvenuto e hai ragione. Farai preferibilmente [link DOI] (http://www.ams.org/publications/journals/accessing-a-doi-file), o almeno link pubblici, e includerai anche un riferimento per i tuoi due punti elenco? Per il nostro sito è particolarmente importante essere ben referenziati.
Non sono sicuro di poter creare un collegamento DOI per quella fonte. Sembra che se accedo prima al collegamento da Google, posso accedervi in ​​seguito. Dopo un po 'di tempo, tuttavia, facendo clic sul collegamento mi porta alla pagina di accesso di Medscape. Ho scaricato un PDF dell'articolo da un'altra fonte (Wiley Periodicals), ma non sono sicuro di essere autorizzato a distribuirlo. Il titolo dell'articolo è _Valutare i pacemaker compatibili con la risonanza magnetica: i dati dei pazienti ora aprono la strada a un'applicazione clinica diffusa? Cercherò altri documenti a cui collegarmi.
Controlla il [pubmed] (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23240924) e noti la parte doi della tua modifica (doi: 10.1111 / pace.12061) puoi in effetti fare un DOI collegamento fuori da quello. La modifica dell'accesso potrebbe avere qualcosa a che fare con l'ISP che stai utilizzando, forse a volte stai guardando il collegamento da un'istituzione o un'università?
@Atl LED, grazie! Penso di aver finalmente capito come creare il collegamento DOI.
Buon lavoro! Questa è una grande abilità da raccogliere e utilizzare praticamente ovunque tu stia collegando qualcosa sulla scienza.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...