Domanda:
Quanto velocemente dovresti portare i calcoli renali dal tuo medico per l'analisi dopo averli passati?
tog22
2015-06-14 03:57:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quanto velocemente dovresti portare i calcoli renali dal tuo medico per l'analisi dopo averli passati? Mi sono state date praticamente zero istruzioni a parte essere maneggiato con alcuni filtri per andare a cercare l'oro e un contenitore sterile in cui mi è stato detto di mettere i miei risultati.

Una risposta:
#1
+4
anongoodnurse
2015-06-14 04:54:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il tuo medico vuole sapere di cosa sono fatte le pietre (ad esempio ossalato di calcio, ecc.) Essere nel contenitore non lo altererà, né si seccherà.

Metti tutte le pietre che trovi nel contenitore e segui i consigli che ti sono stati dati su liquidi, cibi, ecc. Lascia cadere le pietre ogni volta che è conveniente: una o due settimane va bene. Tuttavia, prima vengono analizzati, prima il medico può darti consigli personalizzati sulle misure che puoi adottare per ridurre la probabilità che si formino più calcoli.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...