Domanda:
Perché seguire una dieta ricca di fibre aiuta a ridurre le probabilità di contrarre il cancro?
Franck Dernoncourt
2016-02-10 05:35:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Seguire una dieta ricca di fibre sembra aiutare a ridurre le probabilità di contrarre il cancro, secondo alcuni studi scientifici. Perché le fibre aiutano a prevenire i tumori?


WebMD indica un effetto indiretto: dieta ricca di fibre -> peso sano -> minor rischio di molti tipi di cancro (1 ), ma mi aspetto che le fibre aiutino a prevenire i tumori anche in altri modi:

Quasi 70 anni dopo, gli scienziati stanno ancora riflettendo sulla questione. Alcuni studi hanno trovato un collegamento tra una dieta ricca di fibre e minori rischi di cancro. Altri no.

Mangiare molte fibre può aiutare a scongiurare alcuni tipi di cancro, ma non è stato ancora dimostrato.

La ricerca è chiara che mangiare un alto contenuto di fibre la dieta può aiutarti a mantenere un peso sano, il che a sua volta riduce il rischio di molti tipi di cancro.


(1) Essere sottopeso ha un'influenza sul rischio di cancro?

Questa è un'ottima domanda, ma dubito che la risposta sia nota: non abbiamo modelli predittivi di nutrizione, nemmeno per gli effetti "evidenti" come l'obesità e il diabete, tanto meno per qualcosa di così indiretto come l'aumento del rischio di cancro.
Due risposte:
#1
+3
Graham Chiu
2018-03-11 11:25:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nessuno lo sa davvero. Una dieta ricca di fibre tende, tuttavia, ad essere più bassa negli alimenti associati a un aumento del rischio di cancro. La fibra riduce anche il tempo di transito del colon in modo che gli agenti cancerogeni di scarto abbiano meno tempo per entrare in contatto con la mucosa intestinale. Le diete ricche di fibre potrebbero anche ridurre il cancro al seno legandosi agli estrogeni, e ora c'è un suggerimento che i fitati si legano al ferro, il che è utile poiché si ritiene che il ferro aumenti il ​​rischio di cancro all'intestino.

Fagioli, un alto contenuto di fibre vegetali, sono stati studiati anche per la loro attività antitumorale

I fagioli secchi contengono una vasta gamma di nutrienti e costituenti bioattivi non nutritivi che possono essere protettivi contro il cancro (43,50). I carboidrati non digeribili sono tutti fermentati dalla microflora del colon in butirrato, un acido grasso a catena corta, con dimostrate azioni antineoplastiche (51) e antinfiammatorie (52,53). Inoltre, i fagioli secchi hanno un basso indice glicemico (IG), definito come l'area incrementale sotto la curva glicemica indotta da uno specifico alimento contenente carboidrati (54), che riduce la velocità di assorbimento dei carboidrati e abbassa la glicemia postprandiale e risposte insulinemiche. Numerosi studi epidemiologici hanno dimostrato che una dieta a basso indice glicemico è associata a un ridotto rischio di CRC (55-57). Altri costituenti bioattivi dei fagioli secchi che hanno proprietà antitumorali e potrebbero potenzialmente spiegare un effetto protettivo includono saponine, inibitori della proteasi, inositolo esafosfato, γ-tocoferolo e fitosteroli (49). È anche possibile che la combinazione di diversi costituenti diversi dei fagioli secchi sia più efficace nel ridurre il rischio di cancro.

https://www.pcrm.org/health/cancer- risorse / cancro-dieta / nutrizione / come-le-fibre-aiutano-a-proteggere-dal-cancro

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles / PMC1713264 /

#2
+3
Jan
2018-04-11 16:02:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In breve: esistono prove insufficienti o contrastanti sull'effetto di protezione dal cancro di una dieta ricca di fibre.

Meccanismi suggeriti:

  • Cancro del colon-retto: aumento della massa fecale e diluizione di agenti cancerogeni nel lume del colon, tempo di transito ridotto e fermentazione batterica della fibra in acidi grassi a catena corta [che sono presumibilmente protettivi per la mucosa del colon]
  • Cancro al seno: La fibra alimentare riduce il rischio di cancro al seno probabilmente diminuendo il livello di estrogeni nella circolazione sanguigna.

Diverse revisioni sistematiche suggeriscono che un elevato apporto di fibre alimentari può proteggere contro vari tipi di cancro:

1. Fibra alimentare, cereali integrali e rischio di cancro del colon-retto: revisione sistematica e meta-analisi dose-risposta di studi prospettici ( PubMed Central, 2011)

Un elevato apporto di fibre alimentari, in particolare fibre di cereali e cereali integrali, è stato associato a una riduzione rischio di cancro del colon-retto.

2. Assunzione di fibre alimentari e rischio di cancro al seno: una revisione sistematica e una meta-analisi di studi epidemiologici ( PubMed Central, 2016)

... ogni incremento di 10 g / d nell'assunzione di fibre alimentari è stato associato a una riduzione del 4% del rischio di cancro al seno. ..

3. Rischio di fibre alimentari e cancro al seno : una revisione sistematica e una meta-analisi di studi prospettici ( PubMed, 2012)

... c'era un'associazione inversa tra l'assunzione di fibre alimentari e il rischio di cancro al seno

4. Fibra alimentare e rischio di lesioni precancerose e cancro dell'esofago: una revisione sistematica e una meta-analisi ( PubMed, 2013)

La fibra alimentare è associata ad effetti protettivi contro la carcinogenesi esofagea, in particolare l'adenocarcinoma esofageo.

5. Linus Pauling Institute:

  • ... risultati più recenti di ampi studi prospettici di coorte e quattro studi clinici di intervento non supportano un'associazione tra l'assunzione di fibre e il rischio di cancro del colon-retto.
  • Studi osservazionali sull'assunzione di fibre alimentari e l'incidenza del cancro al seno hanno riportato risultati incoerenti.

6. Cochrane:

Questa revisione ha rilevato che l'aumento delle fibre in una dieta occidentale per un periodo compreso tra due e otto anni non ha ridotto il rischio di cancro intestinale.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...