Domanda:
3 iniezioni per il vaccino anti-Hep B.
Terry
2016-02-01 19:48:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio datore di lavoro mi ha suggerito di procurarmi il vaccino contro l'epatite B per proteggermi.

Ho avuto due delle tre parti, ma questa è la prima volta che ho ricevuto un vaccino in più di una sessione.

Il vaccino è in 3 dosi, ciascuna a circa un mese di distanza, seguite da un esame del sangue.

Perché il vaccino contro l'epatite B è diviso in 3, qualsiasi a che serve l'esame del sangue alla fine?

Non è difficile fare qualche ricerca e presentare cosa hai trovato (o cosa ti ha confuso) quando lo chiedi qui; fare ciò sarebbe utile per ottenere una risposta. Si prega di consultare [Come faccio a porre una buona domanda?] (Http://health.stackexchange.com/help/how-to-ask) Grazie.
Una risposta:
#1
+6
Facebook
2016-02-02 04:32:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché il vaccino contro l'epatite B è diviso in 3, a che cosa serve l'esame del sangue alla fine?

La risposta a questo non è davvero diverso da questa stessa domanda su qualsiasi altro vaccino che viene somministrato in dosi multiple. Citerò alcuni buoni punti e fonti di seguito, ma capire prima come funzionano i vaccini in generale e poi ottenere informazioni sulle altre domande ti darà la migliore comprensione e risposta alla tua domanda.

Come funzionano i vaccini (1)

Secondo l ' Ospedale pediatrico del Philadelphia Vaccine Education Center , i vaccini sono fatto di antigeni morti o indeboliti. Non possono causare un'infezione, ma il sistema immunitario li vede ancora come un nemico e produce anticorpi in risposta. Dopo che la minaccia è passata, molti degli anticorpi si decompongono, ma le cellule immunitarie chiamate cellule di memoria rimangono nel corpo. (1)

Quando il corpo incontra di nuovo quell'antigene, le cellule della memoria producono rapidamente anticorpi e abbattono l'invasore prima che sia troppo tardi. (1)


Perché il vaccino contro l'epatite B si divide in 3 dosi?

Il sistema immunitario del corpo umano (e ognuno è diverso) ha bisogno di programmarsi a livello molecolare per costruire anticorpi per combattere futuri insetti [antigeni] con firme biomolecolari simili. Studi medici suggeriscono che è solo più efficiente somministrare alle persone due o tre dosi per garantire che il corpo costruisca tutto ciò di cui ha bisogno a livello del sistema immunitario per combattere questi bug con firme corrispondenti andando avanti piuttosto che testare tutto ciò che è stato vaccinato per rivaccinare solo quelli trovati che richiedono più di una dose.

Perché alcuni vaccini richiedono più di una dose (2)

Ogni il vaccino mai creato deve prendere in considerazione molte variabili, ha spiegato, incluso il singolo patogeno o insetto; come risponde il nostro sistema immunitario; quali parti dell'insetto possono essere utilizzate per generare una risposta immunitaria di natura protettiva; e anche per quanto tempo durerà quella risposta. Poiché tale equazione è notevolmente complessa, a volte una seconda (o terza) dose è una buona idea. (2)

"A volte, se prendi un grande gruppo di persone con una vaccinazione ci si potrebbe aspettare il 90 per cento [di essere protetto] ", ha detto. "Ma se dai una seconda dose, potresti arrivare fino al 98 percento." Piuttosto che testare la popolazione per trovare il 10% non protetto dalla prima dose, "quella che probabilmente è una strategia più semplice è semplicemente somministrare due dosi per assicurarti di avere quell'alto livello di protezione", ha detto. (2)


A cosa serve il test del sangue alla fine?

Essenzialmente, il test successivo conferma che infatti hanno gli anticorpi nel sangue per combattere il virus dell'epatite B in modo che il tuo sistema immunitario sappia di attaccarlo quando la sua firma è abbinata poiché il vaccino ha programmato il tuo sistema immunitario per farlo.

Come posso sapere se sono protetto contro l'epatite B? (3)

Se qualcuno ha ricevuto il vaccino contro l'epatite B, allora un semplice esame del sangue può dire se sono protetti Se hanno risposto alla serie di vaccini, il test del sangue mostrerà un risultato positivo per l'anticorpo di superficie dell'epatite B (HBsAb +). Si raccomanda che tutti gli operatori sanitari e i membri della famiglia o i partner sessuali di un individuo infetto sottopongano a test i livelli di anticorpi un mese dopo aver completato la serie di vaccini. (3)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...