Domanda:
Usare l'urina per pulire una ferita è meglio dell'acqua non sterile?
James Jenkins
2015-04-01 16:02:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito che se ti trovi nella natura selvaggia e hai bisogno di un fluido sterile per sciacquare una ferita, l'urina è una scelta accettabile.

Qualche tempo fa questo argomento è emerso durante la discussione del trattamento di emergenza. È stato suggerito che, poiché l'urina è un fluido sterile, sarebbe una buona scelta per il risciacquo di una ferita aperta.

Dove buono significa meno probabilità che si instauri un'infezione come se la ferita non fosse stata risciacquata OPPURE se la ferita fosse stata risciacquata con terra o un'altra fonte di acqua non sterile.

L'uso dell'urina aiuta in questa situazione?

Forse portare forniture mediche di emergenza? Come un kit di pronto soccorso, almeno.
L'urina non è sicuramente un fluido sterile. . Contiene sempre agenti patogeni / batteri. . A proposito, il tratto urinario è il sito più comune di infezione batterica
L'urina è finché non hai un'infezione sempre sterile. Dev'essere. Tuttavia normalmente non si può accedere a questa urina pura senza contaminarla. Non appena * fai pipì * normalmente ottieni alcuni dei batteri nella tua zona genitale all'interno dei primi millilitri di urina. Esiste tuttavia una pratica in cui si pulisce accuratamente il meato esterno dell'uretra (ad es. L'estremità del pene) e si fa pipì per un breve periodo e poi senza interrompere il processo si tiene una bottiglia o qualcosa (sterile) sotto di esso. L'urina catturata in questo modo è generalmente considerata sterile quanto puoi ottenerla.
L'alternativa sarebbe ovviamente quella di fare una punteggiatura con un lungo ago direttamente nella tua vescica, tuttavia non è proprio un'opzione se sei in natura.
Avevo credenze simili, ma [la ricerca attuale suggerisce però che l'urina non è sterile, anche nella vescica] (http://en.wikipedia.org/wiki/Urine#Possible_pathogens_in_urine)
Ha funzionato per me. Compresa un'infezione lieve, ma dolorosa, che si è rotta da sola. Non avevo altra scelta che farlo per due giorni, poi l'ho fatto controllare al mio ospedale. Per prima cosa mi hanno detto che era salutare non averlo inciso e per precauzione mi hanno dato una bassa dose di antibiotici per tre giorni e se lo ha fatto continuare a drenare. Non è stato così e da allora non ho avuto problemi. Spero che questo aiuti, non avevo conoscenza o esperienza prima che ciò accadesse. Almeno, anche se non mi aspetto mai più di trovarmi in una situazione del genere, saprò cosa fare.
@JamesJenkins La cosa divertente è che uno dei "patogeni" menzionati nell'articolo è l'ammoniaca, che ucciderà i germi, anche se non ucciderà tutti.
Qualcuno qui ha urinato su un taglio ??? Io ho. Funziona come un campione! Lavoro nell'edilizia e quando mi sono tagliato una mano o un dito ho urinato sulla ferita. Non ho avuto problemi con infezioni o cicatrici. Arresta l'emorragia quasi istantaneamente. Nessuna bugia. Non bussare finché non lo provi.
Non sciacquare una ferita con alcun liquido (a parte i bordi della ferita). Ciò impedirà la coagulazione del sangue. Le ferite con sanguinamento forte si puliscono da sole con l'emorragia e ribaltare la ferita con compressioni sterili farà il lavoro per tutte le altre ferite
Una risposta:
#1
+7
Miati
2015-04-01 23:32:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende

Il contatto prolungato dell'urina sulla pelle causerà irritazione cutanea ed eventuale rottura. D'altra parte, quell'acqua può contenere batteri carnivori.

Questa è una situazione di due mali minori. Ogni ferita è diversa e le cause numerose. L'unico motivo per cui avresti bisogno di "pulire" una ferita è se c'è qualcosa nella ferita che rappresenta un pericolo. Questo rischio è maggiore del danno causato dall'urina?

L'emorragia non richiede necessariamente la pulizia. L'emorragia nella sua natura sta sanguinando fuori e non dentro, riducendo le probabilità di infezione.

L'urina è progettata per rimuovere i materiali di scarto e non è progettata per i batteri. Una UTI (infezione del tratto urinario) viene normalmente introdotta esternamente piuttosto che internamente.

Per quanto riguarda la sterilità, l'acqua completamente sterile è rara. Mi fiderei dell'acqua della mia bottiglia più dell'urina, anche se contiene batteri dalla mia bocca.

Sembra una risposta abbastanza buona, ma potrebbe essere migliorata con alcuni riferimenti.
Sono d'accordo con @JamesJenkins qui - sembra che "mi fiderei dell'acqua della mia bottiglia d'acqua più dell'urina, anche se contiene batteri dalla mia bocca". è la domanda cruciale (anche se dirò che questa risposta è preziosa solo per il fatto che indica che l'emorragia è generalmente la fuoriuscita di materiale e che con molte ferite non ci sarebbe necessariamente una buona ragione per irrigare, punto).


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...