Domanda:
Consiglio di controllo della sanità mentale sull'aereo in merito alla TVP: cammina ogni ora, 2-3 ore? OK per dormire?
Kate Gregory
2017-11-03 23:24:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I lunghi voli in aereo comportano il rischio di TVP. È facile trovare consigli su come prevenire la TVP essendo attivi:

  • CDC dice "cammina ogni 2-3 ore" e afferma che dovresti farlo quando viaggi anche in macchina. Questo articolo menziona anche che sei a maggior rischio di TVP se hai un cancro attivo o stai ricevendo la chemioterapia. Raccomanda anche calze a compressione.
  • Mayo clinic dice "Se stai percorrendo una lunga distanza in auto, fermati ogni ora circa e cammina. Se sei su un aereo, fermati o cammina di tanto in tanto . "
  • WebMD dice" Se viaggi in auto, fermati ogni ora circa. Esci e cammina per qualche minuto. Se viaggi in autobus, treno , o aereo, alzati dal tuo posto e cammina su e giù per il corridoio ogni ora circa. "

Nessuno di questi menziona la possibilità di dormire sull'aereo. Ti stanno suggerendo di non dormire? Ci sdraiamo tutti per circa 8 ore ogni notte, e sì, possiamo girarci e rigirarci un po 'più liberamente in un vero letto, ma trovo difficile immaginare che questo consiglio significhi "non dormire, resta sveglio così puoi camminare molto. "

Inoltre, c'è una grande differenza tra" ogni ora "e" ogni due o tre ore "- e questo non conta il buon vecchio" occasionalmente ". Nessuno indica se indossare calze a compressione significa che è più sicuro fare un intervallo più lungo tra le passeggiate.

Quindi, se una persona con almeno un fattore di rischio per la TVP sta facendo un lungo volo (11 ore), indossa calze a compressione, in affari con un letto sdraiato, è sdraiata su quel letto e dormire in realtà è pericoloso come stare seduti in economia? Che dire di un volo di 13 ore in economia, ancora con i calzini, è pericoloso dormire per una parte di quel volo? Questo è il sonno normale senza l'aiuto di Ambien o anche di alcol, e quindi ci sarà rigirarsi e rigirarsi.

Perché lo chiedo: ho quei voli nel mio futuro e un medico mi ha detto con forza di alzarmi "ogni ora" sull'aereo e andare in giro. Non ho pensato di chiedere informazioni sul tempo di sonno e non ho problemi ad alzarmi una volta ogni ora mentre sono sveglio. Ma questo stesso dottore sa che guido da due a tre ore da e verso i miei appuntamenti e non ha mai detto di fermare la macchina e camminare ogni ora durante un viaggio. Eppure la TVP non è correlata all'altitudine, ma solo allo stare fermo. Quindi penso che "ogni ora" sia probabilmente un po 'eccessiva. Ma a me interessa quello che mostrano gli studi, e in particolare sulla questione del dormire, negli affari e nell'economia. Non sto chiedendo una diagnosi o ignorando il consiglio del mio medico. Voglio solo controllare la sanità mentale poiché non abbiamo discusso di economia contro affari e ci siamo sdraiati per dormire. Uno studio che mostra gli effetti del seguire vari regimi di consulenza (e che include voli notturni in cui le persone dormivano o rimanevano sveglie) sarebbe fantastico.

Il consiglio è per le gambe in una posizione dipendente quando il ritorno venoso è impedito. Non hai bisogno di profilassi TV quando sei sdraiato a meno che tu non sia immobile, ad esempio dopo l'intervento chirurgico
quindi se sei in un posto economico, sei sdraiato o le tue gambe sono in una posizione dipendente? Come lo sapresti?
Nessun sedile del pullman in cui sono stato negli ultimi 25 anni ha permesso qualcosa di simile a sdraiato.
Se hai fattori di rischio per la TVP, potresti chiedere al tuo medico una piccola scorta di uno dei nuovi anticoagulanti (Pradaxa, Eliquis, ecc.).
Ti dispiacerebbe provare a trovare un titolo un po 'più descrittivo? TBH, non so se la mia risposta fosse effettivamente una risposta alla domanda.
Puoi chiedere quanto la compagnia aerea che scegli si preoccupa di annullare o compensare [cattiva aria in cabina?] (Https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21057984) Se puoi discriminare per quel fattore o compensare te stesso è un grande vantaggio per te. E altri. (Fatto divertente della settimana: il divieto di fumare sugli aerei ha effettivamente ridotto la qualità dell'aria all'interno, consentendo alle compagnie aeree di riciclare l'aria cattiva ...)
Una risposta:
#1
+3
Narusan
2017-11-04 03:56:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che tu non abbia fattori di rischio, non preoccuparti troppo

Il dottor Gordon Guyatt, presidente del panel, ha dichiarato: "C'è stata una spinta significativa nell'assistenza sanitaria per amministrare la prevenzione della TVP per ogni paziente, indipendentemente dal rischio.
"Di conseguenza, molti pazienti ricevono terapie non necessarie che forniscono pochi benefici e potrebbero avere effetti negativi. "

Stephen Adams: Rischio di TVP aumentato sedendosi al finestrino . Telegraph.co.uk. 7. Febbraio 2012

Indossare GCS (calze a compressione graduata) è effettivamente sconsigliato per i pazienti senza fattori di rischio.

Il gruppo di esperti ha notato che il rischio assoluto di sviluppare una TVP o una EP risultante a causa di un lungo volo - noto collettivamente come tromboembolia venosa (TEV) - era "molto piccolo ".
Una persona su 4.600 sperimenta una TEV sintomatica in un mese dopo un volo di quattro ore o più , e solo un min orità di quelli sono seri.

ibid

Fondamentalmente, resta ben idratato, questo ti farà visitare il bagno due volte in 12 ore e hai il movimento necessario.

Alzati e cammina di tanto in tanto , fletti i talloni , per quanto piccolo sia lo spazio, puoi sempre alzare e abbassare i piedi e esercitare i polpacci . Resta ben idratato .

Telegraph.co.uk.
Nota : il titolo è fuorviante : L'articolo fondamentalmente conclude che per i pazienti senza fattori di rischio , calzini da volo e aspirina non diminuiranno ulteriormente il rischio di TVP. ( Il professor Gradwell ha aggiunto che le persone maggiormente a rischio di sviluppare trombosi venosa profonda (TVP) erano quelle che hanno una predisposizione ai coaguli di sangue a causa delle condizioni mediche esistenti. In questi casi, le persone dovrebbero consultare il proprio medico di famiglia e potrebbero trarre beneficio da calze compressive appositamente adattate, o essere avvisati di prendere una dose extra di aspirina, ha detto. )

Se hai fattori di rischio, indossi calze a compressione graduata e fai esercizio e consulta il tuo medico

Cinquanta partecipanti su 2637 con dati di follow-up disponibili nelle prove di indossare calze a compressione su entrambi le gambe avevano una TVP asintomatica; tre indossavano calze, 47 no (odds ratio (OR) 0,10, intervallo di confidenza al 95% (CI) da 0,04 a 0,25, P < 0,001; evidenza di alta qualità). Non c'erano TVP asintomatiche in tre studi. Sedici persone su 1804 hanno sviluppato trombosi venosa superficiale, quattro indossavano calze, 12 no (OR 0,45, IC 95% 0,18-1,13, P = 0,09; evidenza di qualità moderata).

Esistono prove di alta qualità che i passeggeri aerei simili a quelli in questa recensione possono aspettarsi una riduzione sostanziale dell'incidenza di TVP asintomatica e prove di bassa qualità che l'edema delle gambe è ridotto se indossano calze a compressione. La qualità era limitata dal modo in cui veniva misurato l'edema. Esistono prove di qualità moderata che la trombosi venosa superficiale può essere ridotta se i passeggeri indossano calze a compressione. Non siamo in grado di valutare l'effetto dell'uso di calze su morte, embolia polmonare o TVP sintomatica perché in questi studi non si sono verificati eventi di questo tipo. Studi randomizzati per valutare questi risultati dovrebbero includere un numero molto elevato di persone.

Clarke, Mike J; Broderick, Cathryn; Hopewell, Sally; Juszczak, Ed; Eisinga, Anne: calze compressive per prevenire la trombosi venosa profonda nei passeggeri delle compagnie aeree . Database Cochrane di revisioni sistematiche. 2016,9. John Wiley & Sons, Ltd CD004002 DOI: 10.1002 / 14651858.CD004002.pub3

Se si hanno fattori di rischio di TVP, si consiglia di indossare calze GCS.

Per i viaggiatori su voli di 6 ore o più che hanno un rischio maggiore di TVP / EP, l'ACCP raccomanda deambulazioni frequenti, allungamento dei muscoli del polpaccio, sedersi in un corridoio se possibile o l'uso di sotto il ginocchio calze a compressione graduata (GCS). Per i viaggiatori a lunga distanza che non sono a maggior rischio di TVP / EP, le linee guida suggeriscono di non utilizzare GCS. Inoltre, le linee guida suggeriscono di non utilizzare aspirina o terapia anticoagulante per prevenire TVP / EP a lungo -Viaggiatori di distanza. Per i viaggiatori che sono considerati a rischio particolarmente elevato di TVP / EP, l'uso di agenti antitrombotici dovrebbe essere considerato su base individuale poiché gli effetti avversi possono superare i benefici.

"La TVP / EP sintomatica è raro nei passeggeri che sono tornati da lunghi voli; tuttavia l'associazione tra viaggi aerei e TVP / EP è più forte per i voli più lunghi di 8-10 ore ", ha detto il dottor Crowther. "La maggior parte dei passeggeri che sviluppano una TVP / EP dopo un viaggio a lunga distanza hanno uno o più fattori di rischio".

American College of Chest Physicians Nuove linee guida per la TVP: nessuna prova a sostegno della sindrome della classe economica. Contraccettivi orali, sedersi al finestrino, età avanzata e gravidanza aumentano il rischio di TVP nei viaggiatori a lunga distanza. 7 febbraio 2012

Inoltre, controlla con il tuo medico se gli anticoagulanti sono un'opzione.

TL; DR / Conclusione

Sebbene abbia dato il massimo, non ho trovato studi che diano numeri assoluti quanto rischio sei senza camminare, camminando, senza GCS, con GCS e così via.

Ma : la TVP può diventare sgradevole nello scenario peggiore. Alzarsi ogni quattro ore non è un'alternativa così cattiva a un brutto caso di TVP (per quanto improbabile che sia) e comunque non è che si possa godere di un sonno profondo e salutare in un piccolo sedile dell'aereo.

Per quanto riguarda la guida: sii il conducente. In questo modo, i tuoi piedi fanno un ottimo esercizio (se non stai guidando un cambio automatico). Oppure suona We Will Rock You ogni ora circa e calpesta.

Un po 'obsoleto, ma merita anche un'altra lettura: https://www.theguardian.com/science/2006/apr/19/theairlineindustry.medicineandhealth
Sto cercando di non fare questa diagnosi personale, ma ho fattori di rischio. Sembra che tu stia dicendo indossa i calzini, non ci saranno problemi negli affari, ma per i voli economici, quando mi sveglio dopo alcune ore di sonno, assicurati di muoverti un po 'prima di provare a riaddormentarmi .
Il rischio di TVP su un aereo è lo stesso se sei un impiegato che non si muove. Il meccanismo è il mancato coinvolgimento dei muscoli del polpaccio che migliora il ritorno venoso. Se sei sdraiato, non hai bisogno dei muscoli del polpaccio poiché la pressione venosa è sufficiente, motivo per cui il gonfiore delle gambe diminuisce quando dormi. Se hai fattori di rischio, potresti aver bisogno di calze e aspirina. E cammina ogni ora ed esercita quei muscoli del polpaccio mentre sei seduto.
@KateGregory Business or Economy presenta (più o meno) lo stesso rischio se uno non si muove. Ma sì, se avessi fattori di rischio, indosserei i calzini, penserei agli anticoagulanti e mi alzo ogni tanto.
Nessun riferimento citato per questo, ma recentemente ho chiesto a un cardiologo dei rischi del sonno e della TVP, e ha detto che il movimento durante il sonno è un altro fattore protettivo oltre alla posizione orizzontale. Ma sugli aeroplani, lo spazio per il movimento è limitato. +1 alle calze e all'aspirina di @GrahamChiu, chiedi al tuo dottore dei tuoi rischi. Mi chiedo: negli ospedali, dove le persone sono costrette a letto per giorni o addirittura settimane, vengono utilizzati dispositivi di compressione sequenziale per massaggiare i polpacci. Mi chiedo se esiste una versione portatile per le persone con maggiori rischi di TVP?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...