Domanda:
Quando è appropriato / sufficiente il disinfettante per le mani al posto dell'acqua calda e del sapone?
asparism
2017-09-15 01:53:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito dire che i disinfettanti per le mani potrebbero non essere altrettanto efficaci contro alcuni tipi di batteri a base di proteine, o qualcosa del genere, ma oltre a ciò non riesco a trovare la linea in cui il disinfettante per le mani da solo è abbastanza più lungo.

Due risposte:
#1
+6
DoctorWhom
2017-09-15 11:43:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I disinfettanti per le mani hanno proprietà battericide e virucide che se usati correttamente in quantità sufficiente per almeno 20 secondi uccidono la stragrande maggioranza degli organismi / virus patogeni. I disinfettanti a base di alcol sono superiori nello spettro di ciò che uccide.

Tuttavia, hai ragione sul fatto che non uccide tutto, e alcune di quelle che non uccidono sono cose piuttosto sgradevoli.

Ad esempio, le spore sono formate da alcuni batteri, tra cui Clostridium difficile, (noto anche come C diff) che è un batterio difficile da uccidere che può causare diarrea grave (di solito nelle persone il cui sistema immunitario o flora intestinale sono danneggiati) . Occorrono sostanze come la candeggina per uccidere le spore, quindi devi lavarle via.

Allo stesso modo, i funghi non vengono sempre uccisi dai disinfettanti.

Dal CDC " Show Me the Science - When & How to Use Hand Sanitizer" -

Lavarsi le mani con acqua e sapone è modo migliore per ridurre il numero di microbi su di loro nella maggior parte delle situazioni. Se l'acqua e il sapone non sono disponibili, utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol che contenga almeno il 60% di alcol.

I disinfettanti per le mani a base di alcol possono ridurre rapidamente il numero di microbi sulle mani in alcune situazioni, ma i disinfettanti non eliminare tutti i tipi di germi. Perché? Sebbene i disinfettanti per le mani a base di alcol possano inattivare molti tipi di microbi in modo molto efficace se usati correttamente, le persone potrebbero non utilizzare un volume sufficientemente grande di disinfettanti o potrebbero pulirlo prima che si sia asciugato. Inoltre, l'acqua e il sapone sono più efficaci dei disinfettanti per le mani nel rimuovere o inattivare alcuni tipi di germi, come Cryptosporidium, norovirus e Clostridium difficile.

C'è anche un breve romanzo su questo argomento.

Potrei anche aggiungere che i disinfettanti per le mani con triclosan dovrebbero essere evitati.
#2
+2
LаngLаngС
2017-09-16 18:14:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa domanda sembra chiedere in quali situazioni i disinfettanti per le mani possono essere un sostituto adatto di acqua e sapone.

Tecniche per l'igiene delle mani

Acqua e sapone sono ancora considerati il ​​gold standard per l'igiene delle mani.

Quando si utilizza acqua e sapone, è importante prima bagnare le mani. Quindi applicare 3-5 ml di sapone sulle mani, evitando la saponetta. Successivamente strofinare le mani insieme per un minimo di 15 secondi coprendo tutte le superfici delle mani e delle dita. Infine risciacquare le mani con acqua, asciugare accuratamente con un tovagliolo di carta e utilizzare la carta assorbente per chiudere il rubinetto.

Quando non sono disponibili acqua e sapone, è necessario applicare strofinacci per le mani a base di alcol (salviette, gel o schiume). Quando si utilizza un prodotto a base di alcol, gli operatori sanitari devono seguire completamente l'etichetta del produttore per garantire il raggiungimento dell'efficacia desiderata.

Per rispondere correttamente alla domanda iniziale dobbiamo differenziare le situazioni:

  • impostazione quotidiana , "mondo normale": quasi mai; solo quando i detersivi e l'acqua non sono disponibili e un'incidenza effettiva consiglierebbe la disinfezione
  • ambiente sanitario, mondo medico: ancora quasi mai, in sostituzione, ma come aggiunta importante all'acqua e al detersivo

Per una questione generale di igiene quotidiana:

L'effetto principale di un lavaggio a mano è che lava allontana i batteri / germi. L'acqua, in particolare l'acqua calda e calda, fa le sue cose per rimuoverli, una sostanza simile al sapone aggiunge a questo effetto e così è un asciugamano. Tutti gli ingredienti aggiunti che si qualificano per uccidere effettivamente i germi sono solo ciliegina sulla torta. Nessuno dei metodi sopra elencati ucciderà così tanto ma rimuoverà i batteri o li diluirà nel senso. di ridurre il loro numero. Niente che non sia dannoso per te ucciderà tutti i batteri. Fintanto che non sei malato e devi essere o vivere il più sterile possibile, è una buona cosa.

Tu stesso sei un essere vivente. Sembra un fatto divertente, ma ha lo scopo di trasmettere che "un essere umano" potrebbe avere definizioni diverse adesso rispetto a pochi decenni fa. Non tutti i batteri sono nocivi. La maggior parte di loro non lo sono. Molti di loro sono effettivamente utili o addirittura necessari, come quelli nell'intestino. Mentre i batteri intestinali potrebbero avere una buona reputazione ormai, quelli sulla tua pelle che quei lavaggi delle mani vorrebbero uccidere stanno solo lentamente ottenendo una migliore posizione. Tutti vivono in simbiosi con il loro microbioma individuale. I servizi igienico-sanitari troppo zelanti almeno interrompono questo equilibrio. Costi e benefici dovrebbero essere calcolati con attenzione.

Il normale lavaggio a mano di solito è (più che) sufficiente. Non è possibile sterilizzare veramente tutto completamente, né sarebbe auspicabile.

A ciò si aggiungono gli effetti dell'evoluzione: cosa significa a lungo termine? Utilizzando regolarmente disinfettanti si crea un ambiente sulla pelle in cui la pressione per adattarsi è diretta a resistere alle sostanze chimiche utilizzate in quella agente. Alcuni batteri sopravvivono a questo attacco. Confronta questo con la loro fenomenale capacità di moltiplicarsi e superare gli attacchi chimici con, ad esempio, gli antibiotici. Questo porta alla situazione in cui disalleni il tuo sistema immunitario ad affrontare eventuali batteri e interrompe il funzionamento del bene batteri che il tuo microbioma ha bisogno o può tollerare. L'uccisione indiscriminata tende anche ad avere l'effetto collaterale molto sgradito di dare un vantaggio solo ai batteri più dannosi nella lotta per la sopravvivenza.

Solo un breve commento su "ambiente sanitario, mondo medico: ancora quasi mai, come sostituto ..." è effettivamente considerato appropriato utilizzare * correttamente * una quantità * corretta * di disinfettante per le mani prima / dopo la maggior parte delle interazioni con i pazienti. Dovresti lavarti se qualcosa ti viene a contatto con le mani, ad es. fluido corporeo o oli per la pelle ecc. (per i quali avrebbero dovuto essere usati i guanti) Ma per contatti normali, in questo momento non è considerato necessario. Ci sono alcune discussioni sul fatto che dovresti lavare dopo 5-10 applicazioni di disinfettante, ma l'OMS afferma il contrario qui: http://www.who.int/gpsc/tools/faqs/abhr2/en/
Hai ragione. Forse ho semplificato eccessivamente la mia formulazione: volevo sottolineare l'aspetto "in atto" / sostituto. Anche il "corretto utilizzo" è sottoesposto.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...