Domanda:
Gli oli essenziali sono buoni disinfettanti?
Nate Barbettini
2015-04-01 04:20:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo studio sembra indicare che alcuni oli essenziali vegetali hanno proprietà antibatteriche:

Attività antibatterica in vitro di alcuni oli essenziali vegetali (BMC Complementary and Alternative Medicine)

Su 21 oli essenziali testati, 19 hanno mostrato attività antibatterica contro uno o più ceppi. Gli oli di cannella, chiodi di garofano, geranio, limone, lime, arancia e rosmarino hanno mostrato un significativo effetto inibitorio. L'olio di cannella ha mostrato una promettente attività inibitoria anche a basse concentrazioni, mentre gli oli di anice, eucalipto e canfora erano meno attivi contro i batteri testati.

Ciò significa che gli oli essenziali sono una buona alternativa all'alcol prodotti disinfettanti a base di prodotti per l'uso quotidiano?

Una risposta:
#1
+6
kenorb
2015-04-03 17:14:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono molti oli essenziali e ognuno può funzionare in modo diverso e su microrganismi diversi. Potrebbero influire sulla pelle e sulle mucose in modi preziosi o dannosi.

Ad esempio, l ' olio di eucalipto distillato a vapore viene utilizzato come pulizia primaria / agente disinfettante aggiunto a mop insaponato e soluzioni per la pulizia del piano di lavoro, tuttavia ci sono centinaia di specie di eucalipto e dozzine vengono utilizzate come fonti di oli essenziali, quindi i prodotti di specie diverse differiscono notevolmente per caratteristiche ed effetti e anche i prodotti dello stesso albero può variare notevolmente wiki .

Alcuni altri studi mostrano che olio di melaleuca è in grado di uccidere MRSA in un ambiente di laboratorio, tuttavia non ci sono prove sufficienti. Una revisione del 2012 del NIH valuta l'olio dell'albero del tè come "possibilmente efficace" per: il trattamento dell'acne, delle infezioni fungine dell'unghia del piede o dei sintomi del piede d'atleta. Il che indica le sue proprietà antibatteriche solo contro determinate infezioni.

D'altra parte, alcuni altri oli essenziali generalmente non dovrebbero essere applicati direttamente sulla pelle nella loro forma non diluita o "pulita", poiché possono causare potenziali pericoli come grave irritazione, provocano una reazione allergica e, nel tempo, si dimostrano epatotossici. Alcuni altri, tra cui molti degli oli di buccia di agrumi, sono fotosensibilizzanti, aumentando la vulnerabilità della pelle alla luce solare.

In sintesi, gli oli essenziali di grado non terapeutico non sono mai raccomandati per uso topico o interno (compresi gli animali, che potrebbero causare un'estrema epatotossicità e tossicità cutanea), a meno che un olio essenziale specifico non abbia proprietà farmaceutiche e tu sappia che sono sicuri per l'uso, tuttavia non sono una buona alternativa ai prodotti disinfettanti a base di alcol.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...