Domanda:
Quali sono i pro e i contro dei diversi approcci per abortire la tachicardia ventricolare?
James Jenkins
2015-04-04 16:54:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La tachicardia ventricolare idiopatica (o spontanea, di origine sconosciuta) è un tipo di tachicardia ventricolare (TV) che si verifica in pazienti con cuori strutturalmente normali. Vorrei sapere quali sono i pro ei contro delle tre principali azioni correttive che i medici sembrano preferire:

  • Verapamil: sembra il farmaco di scelta, ma tende a causare un calo della pressione sanguigna (PA). Se il paziente ha già una pressione arteriosa bassa (anche se semplicemente perché giovane e in forma), i fornitori potrebbero essere riluttanti a somministrare questo farmaco temendo un calo significativo della PA.

  • Amiodarone: questo è un farmaco con una tossicità significativa che rimane nel tuo sistema per molto tempo ( settimane o mesi ).

  • Defibrillazione: supponendo che il paziente ritorni al ritmo normale dopo il trattamento e non sia cosciente al momento del parto, sembra che abbia meno effetti collaterali rispetto ai farmaci. Mi sono guardato intorno e non ho riscontrato effetti collaterali negativi a lungo termine, ma a breve termine ( secondi a minuti ) ci sono alcuni rischi.

La mia ricerca finora non è conclusiva su quale sia l'impatto a lungo termine meno dannoso dei tre. Sono abbastanza sicuro che l'Amiodarone dovrebbe essere l'ultima scelta, ma non sono sicuro delle altre due.

Quali sono i pro e i contro di queste opzioni di trattamento che un paziente con diagnosi di TV idiopatica dovrebbe comprendere?

Un pelo minore: il termine in questa situazione è cardioversione, non defibrillazione. Come suggerisce la parola ** defib ** rillazione, questo è ciò che viene fatto alla fibrillazione ventricolare, non alla tachicardia ventricolare.
Il miglior trattamento per la tachicardia ventricolare dipende dalla causa sottostante. Un cardiologo con una sub-specializzazione in elettrofisiologia cardiaca è lo specialista più esperto nella diagnosi e nel trattamento di questo problema. Di solito viene eseguito un test chiamato EPS per mappare l'aritmia. I defibrillatori impiantabili (AICD) generalmente non sostituiscono le terapie mediche e sono spesso usati in aggiunta. L'amiofarone ha importanti tossicità a lungo termine.
Una risposta:
#1
+5
user3176
2016-03-13 00:09:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consulta prima le seguenti linee guida della società:

2006 American College of Cardiology / American Heart Association / European Society of Cardiology (ACC / AHA / ESC) linee guida:

● Esistono prove e / o un accordo generale a sostegno dell'ablazione a RF in pazienti con TV idiopatica sintomatica refrattaria ai farmaci o in pazienti intolleranti ai farmaci o non desiderare una terapia farmacologica a lungo termine.

● Il peso dell'evidenza e / o dell'opinione supporta l'uso di beta-bloccanti e / o calcio-antagonisti per il trattamento della TV idiopatica sintomatica.

● Il peso dell'evidenza e / o dell'opinione supporta l'uso di farmaci antiaritmici di classe IC in alternativa o in combinazione con beta-bloccanti e / o calcio-antagonisti per il trattamento della TV idiopatica sintomatica che deriva dalla RVOT. Successivamente, la dichiarazione di consenso degli esperti della European Heart Rhythm Association / Heart Rhythm Society (EHRA / HRS) del 2009 ha raccomandato l'ablazione transcatetere nei seguenti pazienti con TV idiopatica e senza cardiopatia strutturale [86]:

  1. Gravemente pazienti sintomatici con TV monomorfa.
  2. TV monomorfica in pazienti in cui i farmaci antiaritmici non sono efficaci, non tollerati o non desiderati.
  3. Pazienti con TV polimorfica sostenuta e FV (tempesta elettrica) ricorrenti refrattari alla terapia antiaritmica quando si sospetta un fattore scatenante che può essere mirato all'ablazione

La gestione medica (non interventistica / ablativa) è ciò che è raccomandato, specialmente il verapamil o un beta-bloccante poiché sono facili da prendere (pillole) e hanno un profilo di effetti collaterali piuttosto carino. Puoi facilmente trovare gli effetti avversi online, ma avrebbero principalmente a che fare con la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna e sono facilmente monitorabili.

L'ablazione è una procedura che un elettrofisiologo cardiologo eseguirà nel "laboratorio di cateterismo". Questo sarebbe in congiunzione con uno "studio EP" che è uno studio elettrofisiologico del cuore per cercare di trovare la posizione colpevole che inizia l'aritmia. L'ablazione viene talvolta utilizzata (vedi sopra) nei casi medico-refrattari.

Puoi prendere in considerazione l'amiodarone o altri antiaritmici ma hanno più effetti collaterali. L'amiodarone è noto per avere un'emivita molto lunga e un lungo elenco di effetti collaterali che richiedono un monitoraggio cronico (problemi alla tiroide, problemi ai polmoni, ecc.), Motivo per cui non sono davvero in prima linea di solito in questi casi, sebbene possano essere aggiunti a gli agenti di prima linea menzionati sopra.

Per inciso:

  • Cardioversione, secondo le radici della parola , sta cambiando / girando la direzione del cuore -> Puoi pensare a questo come un cambiamento del ritmo.
  • La defibrillazione è un sottoinsieme della cardioversione in cui viene eseguita senza alcuna sincronizzazione nei casi di fibrillazione ventricolare. Defibrillazione = Cardioversione asincrona
  • Molti operatori sanitari usano il termine cardioversione solo nei casi di tachicardia solo sopraventricolare o ventricolare (in questo caso solitamente sincrona) - Cardioversione, poiché sta cambiando il ritmo del cuore (elettrico o chimico), include la defibrillazione ma di solito è usato come termine specifico per la tachicardia sopraventricolare o ventricolare poiché la defibrillazione è più specifica quando la cardioversione viene utilizzata nella fibrillazione ventricolare.
"Molti operatori sanitari usano il termine cardioversione solo nei casi di tachicardia ventricolare" - Cardioversione è anche il termine usato quando viene applicato alle SVT.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...