Domanda:
Mio padre prende la varicella, ma non infetta i suoi due figli. Com'è possibile?
user1721135
2019-02-19 04:43:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mio cognato ha preso la varicella, ma in qualche modo non ha infettato i miei due nipoti, anche se vivono insieme. Secondo wikipedia, la varicella ha un tasso di infezione del 90%:

La varicella è altamente trasmissibile, con un tasso di infezione del 90% nei contatti stretti.

https://en.wikipedia.org/wiki/Chickenpox

Ha preso la varicella più di una settimana fa ei bambini sono completamente sani, anche se non hanno ancora avuto la malattia né sono vaccinati contro di essa.

Com'è possibile? Il tasso di infezione è effettivamente inferiore al 90%? Un risultato come questo è normale o plausibile?

modifica: alla fine si sono ammalati.

Gli adulti con infezione primaria da VZV (sindrome della varicella) sono generalmente MOLTO malati, spesso con polmonite interstiziale e spesso richiedono il ricovero in ospedale. Sei sicuro che non avesse un'infezione secondaria da VZV (sindrome dell'herpes zoster)?
Quanto sei contagioso dipende anche dal tuo comportamento. Il tuo BIL sarà molto meno contagioso se usa un'igiene adeguata come tosse / starnuti sui gomiti, lavarsi le mani dopo aver usato un fazzoletto o grattarsi prurito, mantenere la distanza mentre si parla ecc. Le statistiche non possono tenere conto di casi individuali.
Se fosse in Puzzles SE, direi che la risposta è in questa frase ... "Mio cognato ha avuto la varicella, ma in qualche modo non ha infettato i miei due nipoti". Potrebbe essere l'altro tuo fratello, quindi non è uno stretto contatto dei SUOI ​​nipoti ... Ho sbagliato estremità del bastone qui.
@DeNovo che ancora non è scontato. Soprattutto se il loro cognato è giovane. Ho contratto la varicella quando avevo 20 anni e, sebbene non fosse così leggera come avrebbe potuto essere se fossi stato un bambino, ho avuto a che fare solo con circa. una settimana di febbre alta e vesciche (non proprio pruriginose). Ho avuto il raffreddore che mi ha fatto sentire peggio.
Non penso sia l'herpes zoster, ma anche se, perché sarebbe importante?
@user1721135 perché l'herpes zoster è una sindrome diversa, con il suo rischio di trasmissione (non così ben studiato). Questa è una domanda diversa: "mio cognato ha avuto l'herpes zoster, ma in qualche modo non ha infettato i miei due nipoti".
@DanM sì, c'è sicuramente variabilità. Sono contento che il tuo caso non sia stato molto male!
Come stai sicuro che i nipoti non hanno preso esso? La varicella è meno grave nei giovani e la variabilità naturale a volte significa che è quasi asintomatica. Il caso di varicella di mia zia quando era molto giovane si manifestava come una singola protuberanza sul braccio, senza altri sintomi; l'urto probabilmente sarebbe passato inosservato se altri membri della famiglia non fossero stati colpiti dalla varicella contemporaneamente. È del tutto possibile che i nipoti lo abbiano preso * prima *, abbiano avuto casi asintomatici e abbiano infettato il padre.
C'è una ragione per cui tutte le risposte presumono che i bambini non siano stati vaccinati e quindi siano immuni? Mi sono perso qualcosa nella descrizione?
@Tim Nevins: sì, hai perso questa frase nella descrizione: "non hanno ancora avuto la malattia né sono vaccinati contro di essa".
Concordo con @ShadowRanger: il mio piano per dare ai miei figli un'immunità naturale per tutta la vita (in modo che non debbano fare affidamento su un vaccino lanciato prima che gli studi a lungo termine sulla persistenza dell'immunità e la potenziale necessità di richiami per tutta la vita fossero completati - negli anni 2000) era l'esposizione mentre si è molto giovani, e se non sono stati mostrati segni oggettivi, ottenere un titolo intorno ai 14-15 anni e vaccinare se i titoli erano negativi. In questo modo sono stato in grado di dire a molte famiglie che il loro bambino aveva un'immunità naturale per tutta la vita, nonostante non si ricordasse di una malattia oggettiva, perché alcuni bambini sono praticamente asintomatici.
@LaurentR .: Anche quello mi mancava in qualche modo, e la mia prima reazione è stata di rispondere "perché questo è il 2019 non 1980, ei bambini non prendono più la varicella" ...
Quello che manca a questa domanda è l 'età dei bambini. Quando ero molto giovane, 1 o 2, mio ​​fratello maggiore ha preso la varicella dal suo asilo nido. Aveva una leggera febbre e molte macchie. Non avevo temperatura e non più di 5 punti su tutto il corpo. Mio padre aveva la febbre alta e dolori articolari ed era costretto a letto. L'età è un fattore importante da menzionare!
"Né sono vaccinati" esiste il vaccino contro la varicella? Non ne avevo idea.
Sì, ma non nel Regno Unito per qualche motivo. L'NHS è un antivaxx hardcore (jk).
Per chiunque sia interessato: i bambini sono stati infettati dopo tutto.
Grazie per averci aggiornato. Ottima domanda! Sembra che tu abbia scelto la risposta giusta da accettare poiché @DeNovo era l'unico a sottolineare che l'altra scarpa poteva ancora cadere.
Tre risposte:
#1
+33
Bryan Krause
2019-02-19 05:10:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se ci fosse uno stretto contatto, se il tasso del 90% è accurato e se l'occorrenza è indipendente nelle persone correlate, allora ti aspetteresti che 0,10 * 0,10 = 1% dei contatti con 2 persone potenzialmente vulnerabili non provochi nessuna delle persone infette.

L'1% sembra raro, ma eventi rari si verificano sempre e l'1% non è nemmeno particolarmente raro. Se conosci 100 famiglie, ti aspetteresti che questo risultato si verifichi in media in 1 di esse.

Non è molto insolito ed è chiaramente plausibile solo dalle informazioni che hai a portata di mano. Come ha menzionato @DeNovo in un commento, è anche probabile che la diffusione sia non indipendente, perché i bambini condividono diverse caratteristiche: sono imparentati, quindi condividono:

  • qualsiasi componente genetica alla vulnerabilità
  • qualsiasi caratteristica della malattia del padre come il livello del virus che si replica nei polmoni del padre
  • forse il livello di contatto effettivo con il padre e la sua possono essere efficacemente messi in quarantena dagli altri

Questi fattori potrebbero rendere la probabilità congiunta tra i due bambini più vicina al tasso del 10% per un singolo individuo: una volta che sai se il primo bambino è infetto o non infetto, puoi fare un'ipotesi migliore sul secondo figlio in base a tutte le possibili caratteristiche condivise dei bambini o della persona infetta.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/89957/discussion-on-answer-by-bryan-krause-father-gets-chickenpox-but-doesnt-infect).
#2
+14
De Novo
2019-02-19 05:41:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per aggiungere alla risposta di @ BryanKrause re: eventi rari accadono sempre, i bambini non sono ancora fuori pericolo. Il tempo medio di incubazione per un'infezione primaria da VZV (la sindrome clinica nota come varicella) è di 14 giorni, ma spesso dura fino a 21 giorni (vedi Murray Medical Microbiology, Cap. 53). Il padre è contagioso mentre trasmette il virus, di solito attraverso i polmoni. Ciò è correlato al periodo di tempo in cui un paziente è febbrile. Non direi che il padre non ha infettato i suoi figli fino a quando non è stato febbrile per 21 giorni.

#3
+8
LаngLаngС
2019-02-20 14:15:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre a non essere infettati per puro caso (come già accennato), esiste una spiegazione altamente probabile ( spiegazione , non possibilità generale).

Le persone ottengono, ma non non lo mostro:

infezione asintomatica

L'infezione asintomatica è insolita, ma alcuni casi sono così lievi da non essere riconosciuti. La fase viremica primaria è seguita da una viremia secondaria alla pelle e alle superfici mucose.

Varicella (varicella zoster) - Clinical Review, GP-online, 2014

Sì, questa è un'importante informazione aggiuntiva. La cifra del 90% è quasi certamente basata sulla sierologia, non sulla comparsa di un'eruzione cutanea. Grazie per aver aggiunto questo!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...