Domanda:
Esempi di disinfettanti infetti?
Fizz
2020-05-14 02:05:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto in Fundamentals of Microbiology ( p. 314) di Pommerville (2016) che, contrariamente alla credenza popolare che i disinfettanti uccidono tutti i germi, esistono esempi di disinfettanti che erano contaminati da germi che hanno causato qualsiasi cosa, da un'infezione locale a un'infezione a livello di corpo che ha portato alla morte, e quindi la FDA stava considerando la necessità di condizioni sterili per la produzione di disinfettanti.

Esistono esempi concreti di tali incidenti di disinfettanti infetti / contaminati che portano a infezioni? (Il libro non ha citazioni a questo proposito.)

Oltre al documento che ho citato, nella ricerca ho trovato alcuni esempi di documenti che hanno riscontrato contaminazioni intorno ai materiali utilizzati per la disinfezione in ambienti sanitari (distributori e simili) a causa di uso improprio / riutilizzo / mancata pulizia, sebbene non necessariamente causa di infezioni note . Sembra che quel libro di testo dovrebbe essere avvertito altrettanto bene, purtroppo implica che la produzione è invece la fonte, che non è il modo più probabile per gli operatori sanitari di essere in grado di evitare problemi nel proprio lavoro.
Una risposta:
#1
+2
Bryan Krause
2020-05-14 02:30:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Focolai e pseudo-focolai correlati a germicidi contaminati sono stati segnalati più comunemente con antisettici contaminati. Sono state segnalate raramente, se non mai, epidemie da disinfettanti contaminati di alto livello. Occasionalmente sono stati segnalati focolai di disinfettanti contaminati di livello intermedio e basso. Tutti i focolai associati a germicidi contaminati si sono verificati a causa di bacilli Gram-negativi o micobatteri.

  • Weber, D. J., Rutala, W. A., & Sickbert-Bennett, E. E. (2007). Focolai associati ad antisettici e disinfettanti contaminati. Agenti antimicrobici e chemioterapia, 51 (12), 4217-4224.

Weber et al suggeriscono che i problemi più comuni riguardano gli antisettici piuttosto che i disinfettanti di per sé , dove la distinzione è che gli antisettici sono quelli applicati ai tessuti e i disinfettanti sono quelli applicati alle superfici / oggetti inanimati. In effetti, la tua fonte originale si riferisce anche agli antisettici piuttosto che ai disinfettanti.

Le stesse sostanze chimiche possono essere utilizzate in formulazioni diverse, quindi ciò potrebbe creare confusione. La citazione menzionata contiene riferimenti a diversi incidenti particolari e tabelle che dettagliano la probabile causa; per molti dei problemi con gli antisettici, sembra che la contaminazione sia stata fatta risalire all'acqua usata per diluire un disinfettante, a una conservazione impropria ea bottiglie o tubi contaminati.

Un po 'non sorprendente dal momento che i disinfettanti "di basso livello" [non lo sono] (https://www.rdhmag.com/infection-control/disinfection/article/16407306/disinfection-terms-can-be-confusing) testati / certificati contro i micobatteri , solo quelli di "livello intermedio" lo sono.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...