Domanda:
Fare sesso con qualcuno che ha avuto molti partner sessuali,
user9823
2017-07-15 11:08:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è qualcuno che sto imparando a conoscere ed è particolarmente di spirito libero, molto intelligente e matura per la sua età (al college).

Poiché le nostre discussioni hanno iniziato a propendere più verso di noi, potenzialmente facendo sesso, abbiamo iniziato a condividere più informazioni personali tra di noi, e qualcosa che ha rivelato è un po 'scioccante per me: ha avuto 25 partner sessuali in passato. Ne ho avuti solo alcuni e ricordo tutte le ragazze con cui sono andato a letto.

Come posso proteggermi in questa situazione? Non sto cercando un consiglio medico, ma più come se fosse pericoloso per me fare sesso con qualcuno che ha avuto così tanti partner sessuali in passato?

Ho pensato di chiederle di andare e fare un test per le malattie sessualmente trasmissibili insieme in qualche clinica, ma temo che ciò la offenderebbe e rovinerebbe ogni possibilità che diventiamo intimi. Ora, a dire il vero, vorrei non aver saputo così tanto su di lei.

Ogni consiglio è apprezzato.

Grazie,

Se questa è una domanda seria, sono contento che tu me la chieda, perché hai davvero bisogno di saperlo. SI proteggiti. I metodi BARRIER sono l'unico modo per prevenire la trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili. Ciò significa [preservativi: usati correttamente] [1], conservati correttamente, prima della scadenza, senza rotture. Ma questo protegge solo il tuo pene, ovviamente. C'è molto più contatto con la pelle laggiù che si verifica. Se qualcuno ti ha detto che ha avuto 0 partner o 1000, non hai modo di sapere cosa ha contratto (i test non sono nemmeno accurati al 100%). Gonorrea? Sifilide? Herpes? HIV? Trich?
L'HIV non è l'unica malattia che ha conseguenze per tutta la vita; anche con il trattamento alcuni possono provocare cose dall'infertilità allo shock settico al danno cerebrale. Mi preoccupa più di ogni cosa che dici che vorresti non sapere. Considera se vuoi metterti a rischio per tutto questo, se vuoi rischiare di metterla incinta, se vuoi davvero essere un altro gradino nella sua lista e cosa vuoi per la tua vita in generale.
Questa è davvero una domanda seria, @DoctorWhom, e grazie mille per i tuoi commenti. Il tuo accennare al fatto che i test non sono nemmeno accurati al 100% è un po 'spaventoso, poiché speravo di convincerla ad andare in una clinica con me e fare il test insieme per le malattie sessualmente trasmissibili. Ora non penso nemmeno che sia una buona strategia per proteggermi, se lei volesse fare sesso senza l'uso del preservativo.
Grazie per avermi dato la giusta quantità di paura, @DoctorWhom. Penso che non sarò lei no. 26 ° ragazzo. La masturbazione è un sacco di sesso (sicuro) per me, al momento :)
Non essere irragionevole. I test sono sufficientemente accurati da essere affidabili. Una buona strategia per proteggerti se non vuole che usi il preservativo è allontanarti da lei.
Quello che trovo più inquietante di questa domanda è la tua supposizione che 25 partner la rendano in qualche modo diversa. E se avesse detto 1, o 3 o 5? Che ne dici di 15? Sono davvero curioso di sapere quale numero divide "okay" da "troppi" nella tua mente.
Ho pubblicato diverse risorse relative alle malattie sessualmente trasmissibili in una risposta a questa domanda: [Possibilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili] (https://health.stackexchange.com/questions/7519/chance-of-getting-sexual-transmitted-diseases/12895# 12895)
Se mi piacesse davvero, personalmente non lascerei che le sue esperienze sessuali mi impediscano di continuare a sviluppare una relazione d'amore, compreso il sesso. Corri il rischio di essere vulnerabile con lei: parlale della tua ansia. Anche se prima avrei letto di più sull'argomento e mi sarei messo alla prova. È possibile che non abbia mai avuto una MST, ma ora ne hai una e non lo sai.
@Narusan Sono sicuramente d'accordo con la tua strategia. Ma non penso che sia irragionevole prendere le malattie sessualmente trasmissibili abbastanza sul serio da considerarle una minaccia per il benessere, anche per la vita. Sì, la maggior parte sono curabili se presi in anticipo senza problemi. Ma ho avuto pazienti (1 maschio 2 fem) che erano infertili a causa di malattie sessualmente trasmissibili ... sepsi trattata da PID ... visto le sequele della neurosifilide ... un sacco di HIV ... bambini con danni cerebrali da encefalite da herpes contratta durante parto vaginale. Ho visto molti test falsi negativi. Sono stato nelle indagini su epidemie del dipartimento sanitario della contea - i tassi di sifilide, ad esempio, sono aumentati.
@DoctorWhom Volevo dire che è irragionevole non fidarsi dei test STD e quindi astenersi dall'avere rapporti.
Una risposta:
#1
+6
Tami
2017-07-17 14:44:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa è una domanda molto buona e importante, non solo per te ma anche per altre persone.

Come le persone hanno detto nei commenti, SÌ, può essere potenzialmente pericoloso avere rapporti sessuali non protetti con lei senza aver prima testato le malattie sessualmente trasmissibili. Anche se avesse avuto rapporti sessuali non protetti con UNA sola persona, sarebbe stata a rischio di malattie sessualmente trasmissibili.

Finché non è stata testata, assicurati di proteggere solo il sesso. Questo studio parla (tra le altre cose) dell'efficacia dei preservativi nel ridurre il rischio di malattie sessualmente trasmissibili.

Dovresti essere onesto con lei e dire "Non mi sento a mio agio se non sono protetti sesso se non esegui prima il test per le malattie sessualmente trasmissibili. " Le malattie sessualmente trasmissibili possono essere asintomatiche, quindi potrebbe averne una e non saperlo. Quindi non è una questione di fiducia. Se ti rende più facile, potresti anche dire "Non è che non mi fido di te, ma non conosco le persone con cui hai fatto sesso prima ed è di loro che non mi fido".

In generale, dico alle persone: se una persona si rifiuta di verificare la presenza di malattie sessualmente trasmissibili / non vuole fare sesso protetto, non si preoccupa veramente di te. In tal caso, allontanati.

Sono per lo più d'accordo con la tua risposta. Se fossi in questa situazione, suggerirei che entrambi i partner vengano testati. Sarebbe meno offensivo che chiedere solo al nuovo partner di fare il test. E sarebbe giusto che entrambi acquisissero queste informazioni.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...