Domanda:
Il potassio elevato porta a cortisolo elevato?
CopperKettle
2018-06-05 21:29:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono imbattuto in questa affermazione su Selfhacked:

Se hai un cortisolo alto, farai peggio con una dieta ricca di sale e sarai carente di potassio a lungo termine (poche persone in quanto ottengono la RDA). Ma assumere integratori di potassio non è semplice, perché la carenza è nelle tue cellule, non nel tuo sangue. Inoltre, il potassio aumenta il cortisolo , il che non va bene se hai già livelli elevati. Il cortisolo è antinfiammatorio, ma può anche causare artrite inibendo la formazione di collagene e anche abbassando il potassio cellulare. Il potassio cellulare è sempre basso nell'artrite reumatoide (R). La risposta è ridurre lo stress.

Ho provato a cercare una prova di ciò, ma non sono riuscito a trovarla. È vero? Il potassio aumenta davvero il cortisolo? Ci sono articoli di ricerca pubblicati che lo confermano?

Ne consegue (se vero) che un costante sovradosaggio di cibi ricchi di potassio può causare uno stato simile a Cushing? Mi sembra dubbio.

Può essere difficile sfatare affermazioni non citate su siti sanitari casuali, perché spesso suggeriscono cose che semplicemente non vengono studiate perché non c'è motivo di studiarle. Queste affermazioni vengono quindi propagate con il pretesto di "se non puoi mostrarmi controevidenza, allora deve essere vero!" - che ovviamente non è il modo in cui funziona la scienza. Non posso essere certo che questo sia uno di quelli, ma non riesco a pensare a nessuna ragione per cui si potrebbe pensare che il potassio aumenti il ​​cortisolo, e sarei cauto nell'usare siti inaffidabili come base per qualsiasi tipo di informazione sanitaria.
Aggiornamento: Addizioni: essendo un'iponatriemia molto comune nei pazienti che hanno voglia di sale, riflette la carenza di mineralcorticoidi e l'aumento della secrezione di vasopressina causata dalla carenza di cortisolo, mentre la carenza di glucocorticoidi porta a gluconeogenesi inefficace e ipoglicemia. L'iperkaliemia è presente nel 40% dei pazienti alla diagnosi iniziale [4]. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5449842/
Qualsiasi sospetto che una persona possa avere la malattia di Addison (una malattia rara) dovrebbe essere affrontato con il proprio medico personale.
Una risposta:
#1
+3
Gordon
2018-06-06 18:01:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

National Institutes of Health - Health Professionals Fact Sheet on Potassium

Dietetico di potassio

In persone sane con normale funzione renale, dieta ricca l'assunzione di potassio non rappresenta un rischio per la salute perché i reni eliminano le quantità in eccesso nelle urine. Inoltre, non ci sono prove che un'assunzione elevata di potassio nella dieta abbia effetti avversi. Pertanto, il Food and Nutrition Board non ha stabilito un UL per il potassio.

Fonte: National Institutes of Health - Health Professionals Fact Sheet on Potassium, Health Risks from Excessive Potassium

Nota, l'articolo parla di potassio alimentare, ciò che consumeremmo nella dieta.

Molti siti su Internet fanno il ( dubbia?) supposizione che tutte le persone siano sotto la cura di un medico, e quindi saprebbero se hanno una funzione renale inadeguata. Ma ovviamente, per vari motivi, non tutti sono sotto le cure di un medico.

Tuttavia, spero che le informazioni di cui sopra siano utili. Suggerirei alle persone di leggere l'intero articolo sul potassio che ho collegato.

Questo non risponde alla domanda posta. La domanda principale è se un'elevata assunzione di potassio aumenta i livelli di cortisolo e non rispondi.
@CareyGregory Il NIH lo ha affrontato? In caso contrario, non deve essere una grande preoccupazione. Ma se sei così preoccupato, c'è spazio per maggiori e migliori risposte.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...