Domanda:
Il superamento della RDA statunitense per la vitamina C è pericoloso?
StrongBad
2015-04-01 03:24:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando viaggio prendo integratori di vitamina C. Il prodotto che utilizzo contiene 1000 mg di vitamina C. Quando viaggio prendo più dosi ogni giorno. In questo modo supera la RDA statunitense di 90 mg per i maschi adulti. È brutto assumere troppa vitamina C?

Cinque risposte:
#1
+10
michaelpri
2015-04-01 07:00:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il sovraccarico di vitamina C non causa la morte. A circa 1000 mg, probabilmente avrai nausea, diarrea e dolori di stomaco. 2000 mg è il limite giornaliero e, se si ottiene un tale livello, si verificheranno effetti collaterali più gravi come forti mal di testa, vomito, bruciore di stomaco, insonnia e persino calcoli renali. Probabilmente non dovresti assumere così tanta vitamina C, quindi se devi assumere più dosi da 1000 mg ogni giorno, dovresti parlare con il tuo medico.

In conclusione, assumere così tanta vitamina C non è necessariamente "pericoloso ", ma può causare gravi disagi e potrebbe farti ricoverare in ospedale.


Sovradosaggio di vitamine: assumere troppe vitamine può essere dannoso per la salute, ma come Molti vorrebbero ucciderti?

#2
+10
kenorb
2015-04-02 16:53:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La vitamina C (acido ascorbico - un agente antiossidante e riducente) è solubile in acqua (quindi gli eccessi alimentari non vengono assorbiti) e gli eccessi nel sangue vengono rapidamente escreti nelle urine. Presenta una tossicità notevolmente bassa, tuttavia LD 50 negli esseri umani rimane sconosciuta data la mancanza di dati sulla morte per avvelenamento accidentale o intenzionale.

Assunzione raccomandata dal governo:

  • Raccomandazioni sulla dose di vitamina C negli Stati Uniti:

    • Indennità dietetica raccomandata (maschi adulti): 90 mg al giorno
    • Indennità dietetica raccomandata (femmine adulte): 75 mg al giorno
    • Livello di assunzione superiore tollerabile (maschi adulti): 2.000 mg al giorno
    • Livello di assunzione superiore tollerabile (femmine adulte): 2.000 mg al giorno
  • 40 milligrammi al giorno o 280 milligrammi a settimana presi tutti in una volta: Food Standards Agency del Regno Unito,
  • 45 milligrammi al giorno 300 milligrammi a settimana: l'Organizzazione mondiale della sanità,
  • 80 milligrammi al giorno: il Consiglio della Commissione europea sull'etichettatura nutrizionale,
  • 90 mg / giorno (maschi) e 75 mg / giorno (femmine): Health Canada 2007,
  • 60-95 milligrammi al giorno: Accademia nazionale delle scienze degli Stati Uniti,
  • 100 mi lligrams al giorno: il National Institute of Health and Nutrition del Giappone, tuttavia il NIHN non ha fissato un livello di assunzione superiore tollerabile.

Sulla base delle raccomandazioni di livello superiore degli Stati Uniti, prendere fino a 1 g al giorno va ancora bene , tuttavia dipende dalla tolleranza del tuo corpo e dall'assunzione precedente (dato che circa 5-10 g potrebbero essere ancora normali), soprattutto se il tuo corpo ne ha bisogno per una salute ottimale e per affrontare stress o infezioni. Sebbene la riserva massima di vitamina C del corpo sia in gran parte determinata dalla soglia renale per il sangue.

Tuttavia, se si superano i limiti superiori della tolleranza corporea / intestinale, in generale qualsiasi sovradosaggio di farmaci è pericoloso e causa alcuni effetti collaterali. Dosi relativamente elevate di acido ascorbico possono causare indigestione, in particolare se assunte a stomaco vuoto e possono causare diarrea. In uno studio nel 1936 (dosi da 6 g) furono osservate manifestazioni tossiche in 5/29 adulti e 4/93. I sintomi del sovradosaggio di vitamina C potrebbero includere: eruzioni cutanee, nausea, vomito, diarrea, rossore al viso, mal di testa, affaticamento e disturbi del sonno. Oltre a prurito cutaneo (prurutis), vertigini e dolore addominale.

Di solito si consiglia di assumere dosi più piccole più frequentemente (ad esempio ogni ora), rispetto a dosi più grandi in breve tempo per simulare la produzione endogena e aumentare la soglia di tolleranza. D'altra parte il tuo corpo "imparerebbe" l'assunzione giornaliera e si aspetterà dosi simili su base giornaliera.

Fonte: vitamina C

#3
+6
Miati
2015-04-01 10:03:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono due tipi importanti di vitamine.

Liposolubili e idrosolubili.

Il tuo corpo immagazzinerà vitamine liposolubili ma eliminerà l'acqua in eccesso vitamine solubili nelle urine. A causa di questo le vitamine liposolubili comportano un maggior rischio di tossicità mentre quelle idrosolubili comportano un maggior rischio di carenza.

Alcuni esempi di liposolubili 1 A, D, E, K

e solubile in acqua 2 B, C

Stai bene se prendi 1k di C ogni giorno, ma è improbabile che ti avvantaggi più una volta che il corpo ha assorbito i 90mg di cui ha bisogno. Dividere una pillola in quarti (250 mg) e consumarla con il cibo (per aumentare le possibilità di assorbimento) potrebbe funzionare.

Per quanto riguarda la parte pericolosa, sì. Nonostante quello che può sembrare, di più non è uguale a meglio. L'equilibrio e la moderazione sono fondamentali. Qualsiasi cosa è pericolosa in caso di overdose, inclusi acqua, ossigeno o ____

#4
  0
Count Iblis
2015-08-12 08:32:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se assumere 1 grammo o anche di più potrebbe non essere acutamente tossico come indicato nelle altre risposte, dovresti considerare la domanda sul perché gli esseri umani o altri animali non si sono evoluti per liberarsi dei radicali liberi nella stessa misura di quando uno prende 1 grammo o più di vitamina C. Quindi, ci si può chiedere se l'immagine ingenua dei radicali liberi sia effettivamente corretta, alcuni risultati di ricerche recenti suggeriscono che potrebbe non esserlo, vedi ad es. qui:

È importante considerare che i radicali liberi non sono sempre dannosi per le cellule; in molti casi, servono come segnali per adattare le cellule muscolari all'esercizio tramite la modulazione dell'espressione genica (9, 33). Abbiamo scoperto che l'allenamento provoca un aumento di 2 principali enzimi antiossidanti (Mn-SOD e GPx) nel muscolo scheletrico. Siamo rimasti sorpresi di vedere che la vitamina C previene questi effetti benefici dell'allenamento. Sulla base del paradigma che i sistemi antiossidanti enzimatici come Mn-SOD e GPx forniscono una difesa di prima linea contro i ROS, ci si aspetta che l'esercizio possa indurre questi meccanismi protettivi. L'esercizio moderato aumenta la durata della vita e diminuisce la disabilità nei ratti (12) e nell'uomo (15). Segnaliamo qui che l'allenamento fisico provoca un aumento dell'espressione degli enzimi antiossidanti, che è prevenuto dalla somministrazione di vitamina C.

Quindi, è probabile che sia dannoso e non dovresti usarlo. Puoi anche prendere questa prospettiva. Non conosciamo tutti i fatti rilevanti sui radicali liberi, il modo in cui il corpo umano se ne sbarazza, tutti i meccanismi di autoriparazione che il corpo fa oltre a rimuovere i radicali liberi, qualsiasi uso di radicali liberi nel sistema immunitario ecc. . ecc. L'idea semplicistica di inondare il corpo con vitamina C non si basa su una profonda comprensione di come funziona effettivamente il corpo. I meccanismi pertinenti si sono evoluti in oltre 600 milioni di anni.

Ora, sappiamo che la vitamina C è prodotta dagli animali stessi che non la assumono nella loro dieta. Solo quando la dieta contiene una quantità sufficiente di vitamina C la produzione di vitamina C si sarà interrotta. Ma questo implica che più vitamina C non è migliore, perché altrimenti il ​​nostro corpo produrrebbe solo vitamina C in aggiunta a ciò che otteniamo dal cibo. In effetti, più otteniamo dal cibo, più il corpo lavorerà per rimuoverlo, ma questo richiede un po 'di tempo e con 1 grammo al giorno otterrai una situazione di equilibrio in cui c'è troppa vitamina C nel body.

Qualsiasi argomento teorico sul perché 1 grammo al giorno è buono dovrebbe essere basato su una profonda conoscenza dei fatti rilevanti che non è mai stata presentata. Al contrario, ci sono solo buoni argomenti sul perché sia ​​dannoso (nel senso di non ottimale per la salute). Ovviamente si possono sempre fare prove cliniche, ma quelle che sono state condotte indicano effetti dannosi coerenti con gli argomenti teorici.

#5
-1
Omar Elfada
2015-08-10 00:29:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo Dr. Dati di Cathcart (10 anni, 9.000 pazienti) una persona normale può tollerare da 4 a 15 grammi di vitamina C suddivisi in 4-6 dosi per un periodo di 24 ore senza avere la diarrea.

Benvenuti in Health SE. Ci sono altri effetti collaterali che potrebbero verificarsi se si prende troppa vitamina C? Inoltre, quanto dovrebbero essere distribuite le 4-6 dosi? Inoltre, 4-15 grammi sembrano molto alti. Sei sicuro che sia quello che dice il riferimento?
Queste sono solo medie basate su alcuni numeri, in realtà è una cosa individuale. Non supererei 1 grammo di Vit. C in ogni singola dose, ma dipende davvero dalla persona che è sensibile ai farmaci, dalla qualità del prodotto ingerito e se assunto a stomaco vuoto o meno. In secondo luogo non ha senso assumere dosi elevate, può solo causare danni.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...