Domanda:
L'assunzione di zucchero trasformato abbassa il sistema immunitario?
Nate Barbettini
2015-04-11 21:43:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Crescendo, i miei genitori erano molto severi sull'assunzione di zucchero, perché avevano sentito dire "da qualche parte" che mangiare zucchero raffinato abbassava la funzione del sistema immunitario per 12-24 ore.

A quel tempo, questo sembrava per essere aneddoticamente vero con me, perché da bambino se mangiavo davvero qualcosa con molto zucchero (caramelle, dessert) il giorno dopo avrei spesso mal di gola o naso chiuso.

Questo articolo di WebMD sembra supportarlo, ma non cita alcun riferimento:

Mangiare o bere troppo zucchero frena le cellule del sistema immunitario che attaccare i batteri. Questo effetto dura per almeno alcune ore dopo aver bevuto un paio di bevande zuccherate.

Esistono studi di grandi dimensioni che mostrano questo collegamento? Qual è l'attuale consenso medico sul fatto che l'assunzione di zucchero ti renda più suscettibile alle infezioni?

Una risposta:
#1
+7
JohnP
2015-04-12 19:30:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono alcune prove che lo zucchero sopprime il sistema immunitario. Lo studio che tutti sembrano indicare è stato condotto nel 1973, dove hanno somministrato zucchero in dosi da 100 g alle persone e misurato l'effetto sulla fagocitosi (dove le cellule immunitarie inghiottono i batteri invasori per distruggerla).

Il risultato finale è stato che l'assunzione di zucchero sembrava sopprimere la capacità del sistema immunitario di distruggere i batteri invasori. Questa funzione è stata soppressa fino a 5 ore nei soggetti di controllo, mentre i confronti a digiuno non hanno avuto lo stesso effetto. Inoltre, hanno contato il numero di neutrofili (tipo di globuli bianchi) e non sono stati ridotti, il che suggerisce che si trattava di un meccanismo di blocco delle funzioni, non che sopprimesse il numero. Quindi limita l'efficacia, ma questa non è realmente una soppressione del sistema.

Parte di ciò può essere dovuto al fatto che la molecola di zucchero è strutturalmente simile alla vitamina C (acido ascorbico) e che compete per lo spazio e impedisce alle cellule di utilizzare efficacemente la vitamina C per distruggere i batteri. (Basato su studi condotti da Linus Pauling, ma non sono riuscito a trovare lo studio, ma solo riferimenti ad esso).

Ci sono suggerimenti che anche lo zucchero può contribuire alla resistenza all'insulina e che può contribuire all'aumento dell'infiammazione, ma queste affermano che sono necessari ulteriori studi o sono nell'incidenza di altre carenze specifiche (come il magnesio).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...