Domanda:
Gravidanza e volo
Jimmy Joslington
2017-09-21 18:13:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito che volare può danneggiare un bambino in via di sviluppo quando la madre è incinta.

Quello che è successo alla mia partner è che ha perso il ciclo e ha preso un volo dopo essere stata incinta di un mese e mezzo . Solo dopo il volo ci siamo incontrati e abbiamo fatto un test di gravidanza che è risultato positivo.

Il mio compagno non sapeva che volare potesse danneggiare il bambino. Qual è la verità sui possibili impatti che il volo può avere sul tuo bambino e che tipo di danno può provocare? Mi sto preoccupando troppo o ho motivi per essere preoccupato?

Non ho mai sentito una cosa del genere (ma non sono un medico). Quando va dal medico per gli esami di gravidanza, chiediglielo. Sono gli esperti quindi dovrebbero saperlo.
@Becuzz - Le persone sono soggette a più radiazioni ad alta quota. Questo è in realtà un problema con i piloti (che hanno più tumori della pelle e al cervello) e gli steward / hostess. Volare su lunghe distanze (intercontinentali) ad alta quota (50K + miglia sopra la superficie terrestre) aumenta il rischio, ma solo di poco.
@anongoodnurse Solo perché mi piace scegliere le lendini, sono 50k piedi ... 50k miglia sarebbero 1/5 della strada per la luna, e sicuramente un rischio di radiazioni molto più alto!
@joe la distanza dalla luna è 384.000 km. Inoltre penso che la maggior parte degli aerei non vada oltre i 40k piedi.
384k km ~ = 230k miglia; 50k è circa 1/5 di quella distanza. E per quanto riguarda gli aerei; la maggior parte non supera i 40k piedi come dici tu, ma il Concord è andato a 55k piedi.
@Joe - LOL! Mi ricorda quella scena in "Prendimi se puoi" in cui Leo DiCaprio sta intervistando giovani donne per posizioni di hostess, e una di loro 'fa finta di annunciare', Signore e signori, viaggeremo a 6.000 miglia all'ora a un altitudine di 300 piedi. " Ha ha ha ha ha!
Due risposte:
#1
+11
Joe
2017-09-21 22:57:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Specifico per la salute del bambino, no, non dovresti avere alcuna preoccupazione per un singolo volo, o anche per un volo occasionale. Dal Congresso americano di ostetricia e ginecologia è disponibile questa guida utile ai viaggi aerei durante la gravidanza, in cui discutono specificamente di alcuni rischi che riassumerò di seguito. Tutto ciò presuppone una gravidanza sana e prima del termine.

L'abstract lo riassume bene:

In assenza di complicazioni ostetriche o mediche, le donne incinte possono osservare lo stesso precauzioni per i viaggi aerei come la popolazione generale e può volare in sicurezza. Le donne incinte dovrebbero essere istruite a usare continuamente le cinture di sicurezza quando sono sedute, come dovrebbero tutti i viaggiatori aerei. I viaggiatori aerei in gravidanza possono prendere precauzioni per alleviare il disagio durante il volo e, sebbene non esistano prove concrete, è possibile utilizzare misure preventive per ridurre al minimo i rischi di trombosi venosa. Per la maggior parte dei viaggiatori aerei, i rischi per il feto derivanti dall'esposizione alle radiazioni cosmiche sono trascurabili. Per i membri dell'equipaggio in gravidanza e altri frequent flyer, questa esposizione potrebbe essere maggiore. Le informazioni sono disponibili presso la FAA per stimare questa esposizione.

Il mio riepilogo dei rischi specifici del documento più lungo:

  1. Condizioni ambientali

    L'ambiente pressurizzato dell'aereo può portare ad alcuni cambiamenti nella pressione sanguigna e nella frequenza cardiaca della madre; attualmente non ci sono prove che questo possa causare un problema con un feto in via di sviluppo, ma puoi prendere misure preventive come indossare calze di sostegno, camminare periodicamente e bere acqua a sufficienza.

  2. Turbolenza

    La turbolenza può far cadere la futura mamma e subire lesioni (cosa che in teoria potrebbe danneggiare il feto), quindi quando possibile siediti con la cintura di sicurezza allacciata.

  3. Radiazione cosmica, ecc.

    Un volo occasionale non ti farà ricevere più radiazioni ionizzanti rispetto al livello di sicurezza generalmente accettato; tuttavia, molti voli potrebbero metterti a rischio di superare quel livello. Le specifiche e un collegamento per determinare la sua esposizione specifica:

Le informazioni disponibili suggeriscono che il rumore, le vibrazioni e le radiazioni cosmiche presentano un rischio trascurabile per l'aria incinta occasionale viaggiatore (6, 7). Sia il Consiglio nazionale per la protezione e le misurazioni dalle radiazioni che la Commissione internazionale per la protezione radiologica raccomandano un limite annuale massimo di esposizione alle radiazioni di 1 millisievert (mSv) (100 rem) per i membri del pubblico in generale e 1 mSv nel corso di 40 settimane gravidanza (7). Anche i voli intercontinentali più lunghi disponibili esporranno i passeggeri a non più del 15% di questo limite (7); pertanto, è improbabile che il viaggiatore occasionale superi gli attuali limiti di esposizione durante la gravidanza. Tuttavia, il personale di volo oi frequent flyer possono superare questi limiti. La Federal Aviation Administration e la International Commission on Radiological Protection considerano l'equipaggio professionalmente esposto alle radiazioni ionizzanti e raccomandano che siano informati dell'esposizione alle radiazioni e dei rischi per la salute (8, 9). Uno strumento per stimare l'esposizione individuale alle radiazioni cosmiche da un volo specifico è disponibile presso la Federal Aviation Administration sul suo sito web ( http://jag.cami.jccbi.gov/cariprofile.asp).

Quindi - no, la tua partner non ha messo a rischio il feto volando durante la gravidanza; tuttavia, se è probabile che voli molte volte durante la gravidanza (ad esempio, se lavora nelle vendite e vola su base settimanale), dovrebbe parlare con il suo ostetrico e chiedere loro se la particolare frequenza e durata del volo è sicura per tutto il gravidanza.

Molto carino, +1. Molto rassicurante. (A differenza della mia matematica ...)
#2
+7
user11461
2017-09-21 19:47:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non preoccuparti! Dovresti stare completamente bene. Sembra che volare all'inizio della gravidanza non abbia effetti collaterali negativi.

Dalla Mayo Clinic:

In genere, i viaggi aerei commerciali prima la 36a settimana di gravidanza è considerata sicura per le donne che hanno gravidanze sane

Se desideri più link:

http://www.nhs.uk/ chq / Pages / 927.aspx? CategoryID = 54

http://www.webmd.com/baby/taking-to-the-skies-pregnant-and-safe # 1

Anche congratulazioni!

Amo tutti i link, ma il secondo è tutt'altro che una fonte affidabile. :)
Presumo che tu intendessi genitore non nhs, quindi l'ho rimosso. Grazie.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...