Domanda:
Effetti della masturbazione sulla salute
Student28
2017-03-08 01:11:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito che la masturbazione può avere effetti negativi, come difficoltà ad avere figli e / o diminuzione del desiderio sessuale.

La masturbazione può effettivamente ridurre la mia fertilità o il mio desiderio sessuale?

Chiedere della "vita matrimoniale" è ciò che rende la tua domanda fuori tema. Se riformuli la tua domanda in modo specifico sulla * fertilità *, allora possiamo rispondere dalla biologia e la risposta è: niente a lungo termine. Per i maschi, a brevissimo termine il volume dello sperma può essere ridotto, ma questo è un problema molto temporaneo. Per le donne non ci sono problemi.
Noterai che ci sono già molte risorse online sull'argomento. In breve, la masturbazione (sia per i maschi che per le femmine) è completamente innocua nella misura in cui diventa troppo ossessiva (ad esempio 20 volte al giorno).
@Remi.b Penso che il tuo ultimo commento sia molto fuorviante. "Inoffensivo" è troppo soggettivo e la tua affermazione [sebbene sia solo un commento] manca di prove. La masturbazione può causare danni fisici ai tessuti e può influenzare la psicologia e il comportamento sessuale. Penso che i vari modi in cui le persone trovano per masturbarsi così come la variazione nel comportamento o nel benessere psicologico generale di ogni individuo renderebbero abbastanza difficile dire semplicemente che è "innocuo" senza ulteriori informazioni. Anche 20x / giorno è una soglia arbitraria: p. Nel complesso, tuttavia, sono d'accordo che questo sarebbe meglio su Health.SE.
La maggior parte sono sciocchezze conservatrici. In effetti ci sono molti effetti positivi della masturbazione moderata. È innaturale che gli spermatozoi ecc. Vengano prodotti ma non spesi. Anche solo leggendo l'articolo di Wikipedia puoi ottenere molte informazioni su questo argomento.
Due risposte:
#1
+14
Chris Rogers
2017-03-25 00:15:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Risposta breve

La masturbazione non diminuisce la fertilità o il desiderio sessuale

Risposta lunga

Storicamente, la masturbazione era scoraggiata per una serie di motivi, incluso il pensiero che porta a problemi di salute mentale. Tuttavia, ciò è stato smentito. L'abstract di Coleman, E. (2003) afferma

La ricerca sulla masturbazione ha indicato che, contrariamente alle credenze tradizionali, si è scoperto che la masturbazione è un comportamento sessuale comune e collegati a indicatori di salute sessuale. Sebbene non ci siano indicatori generali di cattiva salute associati alla masturbazione, può essere fortemente negativo o positivo per molti individui. Ad esempio, è ampiamente utilizzato nella terapia sessuale come mezzo per migliorare la salute sessuale dell'individuo e / o della relazione. La promozione della masturbazione come mezzo di una strategia di salute pubblica per la salute sessuale è molto controversa; tuttavia, ci sono argomenti e prove che suggeriscono che questa potrebbe essere una parte importante di qualsiasi approccio di salute pubblica al miglioramento della salute sessuale.

La masturbazione era una condizione psicologica diagnosticabile fino al DSM II nel 1968. ( Ley, 2014) L'American Medical Association ha consensualmente dichiarato che la masturbazione è normale nel 1972.

A causa delle false idee sulla masturbazione e sulla salute mentale, non ci sono molti studi documentati, ma mi concentrerò su un equo studi recenti per eliminare le falsità.

Un altro punto di nota menzionato in Elzanaty, S. (2008) è che

Rispetto allo sperma raccolto in clinica, i campioni raccolti a casa avevano valori più alti statisticamente significativi per concentrazione di spermatozoi, numero totale di spermatozoi, motilità progressiva rapida e conteggio totale della motilità progressiva. Il volume dello sperma, la proporzione della morfologia normale dello sperma, l'α-glucosidasi neutra, l'antigene prostatico specifico, lo zinco e il fruttosio non differivano significativamente tra i gruppi. [Pertanto] i risultati dimostrano una qualità dello sperma superiore nei campioni raccolti dalla masturbazione a casa rispetto a quelli in una clinica. Questo dovrebbe essere preso in considerazione nelle indagini sull'infertilità.

Masturbazione maschile

Poiché gli spermatozoi hanno vita breve, devono essere costantemente reintegrati, quindi i testicoli producono 1.500 spermatozoi al secondo. Inoltre lo sperma viene prodotto durante tutta la vita maschile. Se lo sperma morto non viene rilasciato attraverso il sesso o la masturbazione, verrà rilasciato automaticamente dal corpo.

Alcuni maschi scoprono di essere più inclini a emissioni notturne durante i periodi di minore attività sessuale frequente perché non eiaculano così frequentemente dalla masturbazione o dal sesso con un partner, e infatti - come ha sottolineato @Gabri e gli studi hanno confermato - l'alta frequenza di eiaculazione era correlata alla diminuzione del rischio di cancro alla prostata totale (Leitzmann , et al., 2004).

Masturbazione femminile

C'è ancora meno in giro per la masturbazione femminile, ma uno studio suggerisce che l'orgasmo femminile induce l'ovulazione ( Pavličev e Wagner, 2016), quindi ciò suggerirebbe che le possibilità di concepimento sarebbero più alte. La differenza tra uomini e donne è che esiste solo una quantità limitata di uova. La femmina umana ha tutte le uova alla nascita e non ne vengono prodotte altre. Una volta che sono stati tutti rilasciati, il gioco è fatto.


Riferimenti

Coleman, E. (2003). Masturbazione come mezzo per raggiungere la salute sessuale Journal of Psychology & Human Sexuality 14 (2-3): pp 5-16; DOI: 10.1300 / J056v14n02_02

Elzanaty, S. (2008). Confronto dei parametri dello sperma in campioni raccolti mediante masturbazione in una clinica ea casa Fertility and Sterility (Journal of American Society for Reproductive Medicine) 89 (6): pp 1718–1722; DOI: 10.1016 / j.fertnstert.2007.05.044

Leitzmann, M.F .; Platz, E.A .; Stampfer, M.J .; Willett, W.C. e Giovannucci, E. (2004). Frequenza dell'eiaculazione e conseguente rischio di cancro alla prostata JAMA 291 (13): pp 1578-1586; DOI: 10.1001 / jama.291.13.1578

Ley, D.J. (2014). Il mito della dipendenza dal sesso. Rowman & Littlefield. p. 12. ISBN 978-1-4422-1305-0.

Pavličev, M. e Wagner, G. (2016). L'origine evolutiva dell'orgasmo femminile Journal of Experimental Zoology 326 (6): pp 326-337; DOI: 10.1002 / jez.b.22690

Capisco Pavlicev e Wagner in modo diverso: sebbene gli orgasmi femminili si siano originariamente sviluppati come un modo per indurre l'ovulazione, non servono più a questo scopo nei mammiferi (a causa dello sviluppo di orgasmi spontanei), ma vengono mantenuti poiché svolgono funzioni secondarie. Quindi non c'è bisogno di aver paura di rimanere senza uova;)
Quindi, basandoti su quello che stai dicendo qui, la masturbazione femminile potrebbe aumentare la sua capacità di concepire ma potrebbe avere una finestra di tempo più breve durante la sua vita per poter concepire? (Teoricamente almeno)
@L.B. Ecco come mi si legge: - /
Hai qualche risorsa sulla terapia sessuale quattro nuovi arrivati? Cercare su Google non mi mostra un risultato soddisfatto
@Ooker che tipo di risorsa? Penso [questo sia un buon inizio] (https://en.wikipedia.org/wiki/Sexual_surrogate) per capire come funziona.
@ShadowWizard Sto cercando un articolo / libro di testo introduttivo che possa affrontare due scopi estremi: (1) conoscenza accademica in sessualità, fisiologia, psicologia e (2) sesso pratico. Tutti i risultati di Google che conosco sono solo suggerimenti di guru; Wikipedia ha un termine, ma non può fornire un quadro generale e informazioni dettagliate come vorrei.
@Ooker bene, hai provato a chiedere in chat allora? C'è un altro utente con un sacco di risorse su queste cose, chiamato Narusan, probabilmente lì dentro è pingabile.
@ShadowWizard - i surrogati non sono terapisti.
@Ooker - rivolgi la tua domanda a Psychology.SE
@ChrisRogers in molte giurisdizioni, "terapista" non è, di per sé, un termine protetto.
#2
+3
Backup
2017-03-23 19:51:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non esistono ricerche rilevanti che colleghino le due cose. Inoltre, alcuni specialisti affermano che la masturbazione può prevenire, o almeno diminuire, il rischio di sviluppare un cancro alla prostata. Tieni presente che si tratta di nuovi studi, quindi i dati sono troppo pochi per creare una regola. Con le informazioni che i ricercatori ottengono, possono dire che il rischio è ridotto (1) .Ma come ho affermato prima, non ci sono dati sufficienti per confermare questo (2).

Oltre a questo, il ciclo spermatogeno è diverso da quello femminile: le femmine hanno un numero fisso di follicoli dell'uovo, mentre la produzione di sperma negli uomini è ciclo (la spermatogenesi richiede 64 giorni ed è continuo). Quindi, se gli spermatozoi non vengono utilizzati per fertilizzare gli ovociti, moriranno e dopo poco tempo il ciclo di produzione ricomincerà (per favore, tieni presente che il processo è molto più difficile e specifico; questa è una panoramica per spiegare cosa l'utente ha chiesto).

Quindi, no. La masturbazione non diminuisce la fertilità e, se gli studi sono confermati, può prevenire il cancro alla prostata.


Rif.

- (1) www.medscape.com/viewarticle / 844820

- (2) www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27871956

Ho modificato la tua risposta per rimuovere i commenti diretti a un'altra risposta. Per favore, non farlo. Rispondi alla domanda e lascia che la comunità voti.
@Narusan Forse riconsiderare dopo le mie modifiche?
@CareyGregory Grazie per la modifica! E grazie per il promemoria.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...