Domanda:
Cosa devo fare se qualcuno ha un attacco epilettico davanti a me?
Akshay Vasu
2015-04-28 11:46:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quali misure di primo soccorso dovrebbero essere prese quando qualcuno ha un attacco?

Una risposta:
#1
+25
Shlublu
2015-04-28 15:07:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo scenario tipico di una crisi è:

  1. perdita di coscienza
  2. movimenti incontrollati
  3. recupero

Segue la condotta da adottare durante ciascuna di queste fasi:

Durante 1. e 2.

La persona cadrà a terra se in piedi e potrebbe ferirsi, a causa di la caduta oa causa dei movimenti incontrollati che seguiranno.

Le uniche cose che puoi (e dovresti) fare in quella fase sono:

  • Se possibile, solleva la vittima a terra quando cade, senza limitare i suoi movimenti. Stai attento a te stesso. Non affrontare la persona (potresti essere preso a pugni, e anche una persona magra è molto forte in questi casi), mettiti supino.
  • Se la vittima indossa gli occhiali, rimuovili con cura . Se puoi, allenta con cura indumenti o gioielli intorno al collo.
  • Inserisci un cuscino o degli indumenti piegati sotto la testa della vittima . Anche in questo caso, fai attenzione a non essere colpito e non limitare i movimenti della vittima.
  • Svuota l'area : rimuovi qualsiasi oggetto che possa essere pericoloso per la vittima.
  • Sii calmo e rassicurante per le persone intorno . Chiedigli di stare lontano dalla vittima o di andare nella stanza successiva se ciò accade all'interno di un edificio. Chiedetene almeno uno per restare a vostra disposizione in caso di necessità. Questo può essere utile in seguito.
  • Monitora quanto dura questa fase .
  • Se non sei a conoscenza della storia della vittima con il sequestro, prova a trovare qualsiasi carta o gioiello che lo menzioni.

Ci sono cose che dovresti assolutamente evitare di fare perché farebbero molto più male che bene:

  • NON trattenere la vittima né frenare i suoi movimenti. La vittima potrebbe ferirsi, l'unica cosa che dovresti fare è proteggere l'area il più possibile (vedi sopra) .
  • NON inserire nulla nella bocca della vittima. La vittima NON ingoierà la lingua.
  • NON cercare di far mordere nulla alla vittima. Niente cintura, niente matita, niente. La vittima può mordersi la lingua, non puoi e non dovresti cercare di impedirlo.
  • NON spostare la vittima , a meno che non ci sia un immediato, reale e pericolo di controllo.
  • NON lasciare la vittima da sola. Non stare troppo vicino, però. Fai attenzione a te stesso e preparati a fare un po 'di sicurezza in più se fosse necessario.

Durante 3.

La vittima non sarà necessariamente consapevole di ciò che è successo, e avrà bisogno di tempo per riprendersi. Potrebbe essere disorientato / confuso e potrebbe aver perso l'urina durante la fase precedente. Dovresti aspettarti con calma entrambi i segnali.

Ci sono anche alcune cose da fare e da non fare qui:

Da fare:

  • Metti delicatamente la vittima in posizione di recupero (su un lato: video e spiegazioni qui).
  • Finché la vittima non ha ripreso conoscenza, assicurati che la vittima respiri ancora . Per fare questo, avvicina l'orecchio alla sua bocca, mentre guardi il suo petto, per 10 secondi. Questo ti permette di sentire il suono del respiro, sentire il suo respiro e vedere i movimenti del suo petto. Se non percepisci nessuno di questi che è un'emergenza medica (potenziale arresto cardiaco, che è un'altra domanda 1 ) - È abbastanza improbabile che accada, ma devi controllare.
  • Senza essere invadente , controlla visivamente se l'urina sembra apparire sui vestiti della persona. Non riuscire a determinarlo non è un problema.
  • Durante il recupero, parla con calma, sii amichevole e gentile .
  • Quando la vittima ha ripreso abbastanza conoscenza, spiega cosa è successo e sii rassicurante .
  • Chiedi alla vittima di mostrare la lingua e spiega perché . Può essere ferito senza saperlo.

A seconda di ciò che sai o hai scoperto sulla storia della vittima con crisi epilettiche e in base al tempo in cui è durata la fase precedente, potresti avere chiamare i servizi di emergenza medica :

  • L'ultima fase (1. + 2.) dovrebbe essere durata più di 5 minuti
  • Dovrebbe essere la prima tempo in cui la persona ha un attacco
  • Se la persona ha smesso di respirare
  • Se si verifica un'altra perdita di coscienza
  • Se si verifica un'altra serie di movimenti incontrollati
  • La persona dovrebbe rimanere disorientata dopo alcuni minuti di recupero
  • La persona dovrebbe essere aggressiva / violenta
  • La persona dovrebbe essere ferita
  • La persona dovrebbe essere una donna incinta
  • La persona dovrebbe chiederti di chiamare i servizi di emergenza
  • Oppure se hai qualche dubbio , supponi di dover chiamare i servizi medici di emergenza .

Quando si chiama il servizio di emergenza medica ices ,

  • Non avere fretta, mantieni la calma.
  • Dì il tuo nome, numero di telefono, posizione attuale,
  • Spiega che è per una crisi epilettica e indica il sesso e l'età della vittima
  • Descrivi le condizioni della vittima, spiega cosa ti fa chiamare sopra, indica se c'è una perdita di urina o qualsiasi lesione. li>
  • Ti guideranno. Fai quello che ti dicono e rispondi a qualsiasi domanda.
  • NON riagganciare il telefono prima di aver ricevuto istruzioni in tal senso

Dovrebbe non è necessaria alcuna chiamata di emergenza , offri un po 'di aiuto alla persona:

  • Portala lontano da ogni pericolo, una panchina tranquilla nelle vicinanze è appropriata se sei fuori.
  • Offrigli di chiamare un amico, un parente o un taxi.
  • Negli Stati Uniti, e probabilmente in alcuni altri paesi, è illegale guidare entro 6 mesi dopo aver avuto un attacco epilettico inspiegabile (non causato da eclampsia, ipossia, trauma cranico, ecc.). In tal caso, non devi obbligare la persona a non guidare, ma puoi scoraggiarla vivamente.

Non:

  • Non parlare velocemente o agire in qualsiasi modo che possa spaventare la vittima. Tieni presente che la fase di recupero è un processo lento durante il quale la vittima si sente stordita e confusa.
  • Non proporre acqua o cibo prima del completo recupero o se devi chiamare i servizi di emergenza medica. In questo ultimo caso, chiedi loro se puoi proporre qualcosa.

1- Non rispondere e non respirare innesca il processo di RCP. Non è descritto qui perché è una domanda a sé stante.


Riferimenti:

+1 per una buona domanda e questa eccellente risposta. Forse aggiungerei vicino al "potenziale arresto cardiaco" che in tal caso, misure di emergenza extra (massaggio cardiaco e afflusso d'aria bocca a bocca) devono essere prese molto rapidamente (entro 3 minuti, per evitare meglio danni cerebrali).
@OlivierDulac Grazie mille. Questo è assolutamente corretto, e questo renderebbe la risposta troppo lunga (e allo stesso tempo ampia), poiché si passerebbe dal protocollo di "sequestro" a quello di "RCP", che è un'altra domanda a sé stante. Questo è il motivo per cui ho appena detto che questa sarebbe stata un'altra domanda nella mia risposta. Tuttavia, questo potrebbe meritare una nota a piè di pagina che spieghi che ... pensi che sarebbe d'aiuto? Fammi sapere e, in tal caso, modifico la mia risposta di conseguenza. Buona giornata!
Credo che meriti una nota a piè di pagina. e per favore aggiungi alle mie 2 misure il 3 ° passaggio necessario che ho dimenticato di menzionare: qualcuno (una seconda persona rispetto a quella che fa massaggi e bocca a bocca) deve chiamare il numero di emergenza in modo che le cure adeguate possano arrivare rapidamente. magari con anche un link al protocollo cpr?
@OlivierDulac Assolutamente. Chiamare, distribuire i compiti, ecc. Ne fa parte. Lo farò domani.
Questa è una * ottima * risposta. Due cose: giriamo le persone dalla loro parte e le teniamo lì. Se si mordono la lingua o vomitano dopo un ictus, non aspirano. Negli Stati Uniti, è illegale guidare entro 6 mesi da un attacco convulsivo inspiegabile (non causato da eclampsia, ipossia, trauma cranico, ecc.). Non puoi costringere qualcuno a non guidare, ma puoi scoraggiarlo fortemente. Sono legalmente obbligato a notificare al DoT ogni attacco inspiegabile. Non è etico per una persona con disturbi convulsivi incontrollati mettersi al volante. Se li aiuti a superare una crisi, aiutali anche in questo.
@anongoodnurse Ho modificato la sezione "aiuto" di conseguenza, vorresti rivederla?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...