Domanda:
È pericoloso per una persona anziana prendere il vaccino contro lo pneumococco (per la polmonite) due volte entro 2 anni?
user781486
2018-02-28 06:54:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una vecchia parente sulla settantina che ha fatto dei vaccini 2 anni fa. Non ha idea di quale colpo fosse dovuto alla sua mente che invecchia. Ho intenzione di portarla a prendere il vaccino contro lo pneumococco per proteggersi dalla polmonite, ma non so se ha preso lo stesso vaccino 2 anni fa.

È pericoloso per una signora anziana prendere il vaccino contro lo pneumococco due volte entro 2 anni ? Qualche rischio di sovradosaggio a cui prestare attenzione?

Due risposte:
#1
+4
Graham Chiu
2018-02-28 07:14:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non possiamo dare consigli personali, ma il CDC fornisce consigli generici e parla di persone di età superiore ai 65 anni con stato di vaccinazione incerto.

https: //www.cdc. gov / vaccines / vpd / pneumo / downloads / pneumo-vaccine-timing.pdf

enter image description here

E in generale, il gli anziani e gli altri con un sistema immunitario compromesso spesso richiedono un dosaggio più frequente di vaccini per garantire il mantenimento dell'immunità.

#2
+2
John Melville
2018-02-28 09:36:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia probabile che sia benigno. L'OP non dice quanto sia stato lungo l'intervallo tra le iniezioni, ma supponiamo che siano state almeno diverse settimane.

Quando recuperiamo le vaccinazioni per i bambini, spesso vengono distanziate a intervalli approssimativamente mensili senza effetto negativo. E l'idea meccanicistica dei vaccini sembra suggerire che una seconda dose avrebbe pochi effetti negativi. (Ci sarebbe pochissima differenza tra una seconda dose di vaccino e l'incontro con un virus di tipo selvatico. L'intera idea del vaccino è che incontrare di nuovo il virus non ti farà ammalare.)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...