Domanda:
Quando uno stomaco è "vuoto" allo scopo di assumere farmaci?
YviDe
2016-01-17 23:22:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni farmaci (alcuni antibiotici, tiroxina, PPI) devono essere assunti a "stomaco vuoto". Per la maggior parte dei pazienti, ciò significa solo che li prendono dopo aver dormito. Tuttavia, alcune circostanze possono rendere ciò non fattibile.

Quanto tempo dopo l'ultimo pasto dovrebbero generalmente essere assunti questi farmaci per essere sicuri?

Penso che dipenda dal medicinale, poiché alcuni antibiotici come la rifampicina sono noti per causare nausea, anche il loro effetto si riduce se assunti con sostanze grasse / oleose.
Una risposta:
#1
+6
Carey Gregory
2016-01-29 02:40:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella mia esperienza la maggior parte degli anestesisti utilizza 5 ore come tempo minimo necessario affinché lo stomaco sia sufficientemente vuoto da rendere sicura la somministrazione dell'anestesia. Tuttavia, i loro criteri sono piuttosto rigorosi perché le conseguenze del fatto che lo stomaco non sia effettivamente vuoto possono essere gravi (aspirazione del vomito).

Il National Health Service (Regno Unito) offre questa linea guida:

Come regola generale, i medicinali che dovrebbero essere assunti stomaco dovrebbe essere assunto circa un'ora prima di un pasto o due ore dopo un pasto.

Ho visto quella linea guida utilizzata nelle istruzioni sui farmaci, quindi credo che sia ampiamente accettata.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...