Domanda:
Esistono trattamenti naturali comprovati per uccidere i batteri che causano l'acne?
AYX.CLDR
2015-04-01 06:00:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chiedo delle opzioni naturali che uccidono specificamente i batteri nell'acne. Queste opzioni dovrebbero essere intercambiabili con gli antibiotici convenzionali. I farmaci come i retinoidi topici non rispondono a questa domanda, sebbene aiutino a ridurre l'acne, non uccidono direttamente i batteri:

[Fonte:] Retinoidi topici funzionano scollegando i pori ostruiti, consentendo ad altri farmaci topici come gli antibiotici di entrare nel fusto del capello e combattere l'infezione sottostante.

Escludi medicinali controversi
(ad es. perossido di benzile, che si sostiene promuova il cancro).

Nota a piè di pagina: lo chiedo perché gli antibiotici topici causano resistenza agli antibiotici.

Come può qualcosa che uccide i batteri sostituire gli antibiotici, questa è la definizione di un antibiotico ...
Due risposte:
#1
+5
Lucky
2015-06-03 07:10:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di rispondere, devo dire che non sono d'accordo con diverse affermazioni dichiarate / implicite nella tua domanda:

  • gli antibiotici o qualsiasi trattamento non possono essere semplicemente sostituiti da un altro; molti fattori devono essere presi in considerazione, come il tipo e la gravità dell'acne, i microrganismi (batteri) che causano il problema e molti altri

  • uso topico di antibiotici sicuramente non causa resistenza agli antibiotici di per sé , ma "L ' uso inappropriato di farmaci antimicrobici, anche in zootecnia, favorisce l'emergere e la selezione di ceppi resistenti e una scarsa infezione le pratiche di prevenzione e controllo contribuiscono all'ulteriore comparsa e diffusione della resistenza antimicrobica. " ( CHI)

Per quanto riguarda gli effetti collaterali e i potenziali rischi di alcune opzioni terapeutiche, nessuno può garantire in modo assoluto che ogni possibile risultato sia previsto, ma se ci sono prove che i potenziali rischi superano i benefici, la sostanza / prodotto non sarà approvato dalle agenzie di regolamentazione.


Detto questo, ci sono opzioni terapeutiche naturali (a base di erbe) per l'acne . Uno di questi è:

Tea tree oil

Melaleuca alternifolia (Maiden and Betch) Cheel, Myrtaceae aetheroleum

Secondo la monografia erboristica dell'EMeA, una delle sue indicazioni terapeutiche è:

Indicazione 2

Medicinale erboristico tradizionale per il trattamento dei piccoli foruncoli (foruncoli e acne lieve)

La forma in cui viene utilizzato:

Preparato a base di erbe in forme di dosaggio liquide e semisolide per uso cutaneo ( indicazione 1-3)

Lo stesso documento contiene precauzioni, effetti collaterali, controindicazioni, posologia ecc.

L'attività antimicrobica dell'olio dell'albero del tè (TTO) è stata confermata:

  • in vitro in vari studi

Dato che sei interessato alla resistenza agli antibiotici, questa parte potrebbe essere la più interessante per te :

L'attività del TTO contro i batteri resistenti agli antibiotici ha suscitato notevole interesse, con lo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA) che ha ricevuto finora la massima attenzione. Poiché la possibilità di utilizzare TTO contro MRSA è stata ipotizzata per la prima volta (153), diversi gruppi hanno valutato l'attività di TTO contro MRSA, a cominciare da Carson et al. (31), che hanno esaminato 64 isolati di MRSA dall'Australia e dal Regno Unito, inclusi 33 isolati resistenti alla mupirocina. Le MIC e le concentrazioni battericide minime (MBC) per gli isolati australiani erano rispettivamente dello 0,25% e dello 0,5%, mentre quelle per gli isolati del Regno Unito erano rispettivamente dello 0,312% e dello 0,625%. Analogamente, rapporti successivi sulla suscettibilità dell'MRSA al TTO non hanno mostrato grandi differenze rispetto agli organismi sensibili agli antibiotici (39, 58, 68, 106, 115).

da: Melaleuca alternifolia (Tea Tree) Oil: a Review of Antimicrobial and Other Medicinal Properties CF Carson, 1 KA Hammer, 1 and TV Riley1,2, *, Clin Microbiol Rev. 2006 Jan; 19 (1): 50-62.

  • in vivo - efficacia clinica in almeno uno studio

Dello stesso fonte:

Uno dei primi rigorosi studi clinici ha valutato l'efficacia del 5% di TTO nel trattamento dell'acne confrontandolo al 5% di perossido di benzoile (BP) (14). Lo studio ha rilevato che entrambi i trattamenti hanno ridotto il numero di lesioni infiammate, sebbene la pressione arteriosa abbia funzionato significativamente meglio del TTO. Il gruppo BP ha mostrato un'untuosità significativamente inferiore rispetto al gruppo TTO, mentre il gruppo TTO ha mostrato ridimensionamento, prurito e secchezza significativamente inferiori. Nel gruppo TTO (27 pazienti su 61) sono stati riportati un numero significativamente inferiore di effetti collaterali rispetto al gruppo BP (50 pazienti su 63).

Se l'effetto sarà battericida (uccidere i batteri) o batteriostatici (fermare la loro riproduzione) dipende dalla concentrazione:

Il TTO è per la maggior parte di natura battericida, sebbene possa essere batteriostatico a concentrazioni inferiori.

#2
+2
Mike Pennington
2015-04-01 07:18:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chiedo delle opzioni naturali solo per uccidere i batteri nell'acne; queste opzioni dovrebbero sostituire solo gli antibiotici.

Usa aceto di mele crudo, biologico, non filtrato e non pastorizzato, ma diluiscilo (4 parti di acqua, 1 parte di aceto, è 1/4 tazza di aceto in 1 tazza d'acqua) Nota 1 .

Ora tamponalo sul viso con uno straccio o un batuffolo di cotone; it:

Aspetti negativi: ha un odore alto fino al cielo finché non si asciuga o non lo risciacqui, ma se lo fai di notte a nessuno tranne il tuo coniuge. È sicuro risciacquare dopo circa cinque minuti.


Nota 1 Puoi ottenere ustioni chimiche dall'aceto di mele non diluito, quindi assicurati per diluirlo. Anche alcune persone con pelle particolarmente sensibile potrebbero reagire, quindi assicurati di testarlo prima su una piccola area del viso (come sotto il mento). Se hai una reazione, puoi provare a diluirla di più.

Esistono prove scientifiche per le tue affermazioni? Mentre il tuo [primo] (http://www.webmd.com/diet/apple-cider-vinegar-and-health?page=1) e il [secondo] (http://en.wikipedia.org/wiki/Vinegar #Antimicrobial_and_medicinal) parlano di aceto di mele, non menzionano l'acne. Il tuo [terzo] (http://www.cosmeticsandtoiletries.com/formulating/category/skincare/premium-Keratolytic-Treatments-for-Acne-A-Review-208733901.html) e il [quarto] (http: // en. wikipedia.org/wiki/Sebaceous_gland#Acne) fanno riferimento all'acne, ma non menzionano l'aceto di sidro di mele.
Inoltre, perché deve essere "crudo, biologico, non filtrato e non pastorizzato"?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...