Domanda:
Database medico con frequenze dei sintomi
lordy
2020-05-28 14:33:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esiste un ampio database medico con frequenze dei sintomi delle malattie? Cioè la percentuale di pazienti con una malattia specifica che hanno sintomi specifici?

Ad esempio (numeri e sintomi inventati da me):

Esofago di Barrett:

  • bruciore di stomaco di lunga durata 81,3%
  • disfagia 72,5%
  • ematemesi 38,1%
  • perdita di peso non intenzionale 20,9%

COVID -19:

  • febbre 51,2%
  • affaticamento 17,1%
  • tosse secca 66,0%
  • starnuti 26,2%
  • malessere 8,5%

La risposta non dovrebbe essere diversi documenti di ricerca che contengono due o tre diverse malattie con frequenze dei sintomi ciascuno, ma un database appropriato contenente centinaia se non migliaia di malattie con sintomi frequenze.

La Big Data Medicine è un campo promettente con molti profitti da realizzare, per quanto ne so non ci sono set di dati disponibili pubblicamente, ma l'IIRC sia Google che MIT hanno i propri database non pubblici.
Forse un'analisi delle cartelle cliniche elettroniche (non articoli scientifici) sarebbe interessante ma non sono riuscito a trovarne una?
Due risposte:
#1
+6
JMP
2020-05-29 14:46:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nature Communications dispone di un database di questo tipo.

Rete sintomi umani-malattia

XueZhong Zhou, Jörg Menche, Albert-László Barabási & Amitabh Sharma

Pubblicato: 26 giugno 2014

Contano il numero di volte in cui una malattia e un sintomo le parole chiave compaiono entrambe nello stesso articolo PudMed e assegnano un valore TF-IDF a ciascuna coppia.

Nelle loro parole:

Acquisizione di sintomo e relazioni di malattia

L'associazione tra sintomi e malattie è stata quindi quantificata utilizzando il termine co-occorrenza (numero di identificatori PubMed in cui due termini compaiono insieme ;

Collegamento al database:

https://static-content.springer.com/esm/art%3A10.1038% 2Fncomms5212 / MediaObjects / 41467_2014_BFncomms5212_MOESM1045_ESM.txt

( Dati supplementari 3 dall'articolo)

Questo è positivo (ho votato in alto la risposta) ma non esattamente quello che cerco: cerco di più i dati contati direttamente dai medici poiché gli articoli pubblicati potrebbero essere piuttosto di parte ...
#2
+2
Graham Chiu
2020-06-09 09:11:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quello che stai cercando viene utilizzato dall'IA o dalle reti bayesiane per la diagnosi online. Questi database sono commercialmente sensibili e probabilmente accessibili solo tramite API piuttosto che dati grezzi. Ad esempio, ISABEL esiste da 20 anni

https://www.isabelhealthcare.com/products/integration



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...