Domanda:
Quali sono gli svantaggi dell'ipnoschirurgia (rispetto all'uso di anestetici tradizionali)?
Franck Dernoncourt
2015-12-15 11:35:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Riesco a trovare solo i lati positivi dell'ipnoschirurgia sulla sua pagina Wikipedia:

  • meno effetti collaterali
  • i pazienti possono lasciare l'ospedale prima
  • riduzione della perdita di sangue
  • nausea post-operatoria
  • ecc .

Quali sono gli svantaggi dell'ipnoschirurgia (vs. anestetici tradizionali)?

L'ipnosi può ridurre la perdita di sangue? Sono scettico.
Una risposta:
#1
+3
TheChinBurglar
2016-08-23 00:42:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tefikow, S., J. Barth, S. Maichrowitz, A. Beelmann, B. Strauss e J. Rosendahl. "Efficacia dell'ipnosi negli adulti sottoposti a chirurgia o procedure mediche: una meta-analisi di studi controllati randomizzati". Revisione di psicologia clinica 33.5 (2013): 623-36. Ragnatela.

Ecco una meta analisi peer review che ha anche scoperto che l'ipnosi è utile durante l'intervento chirurgico rispetto alle cure standard.

Tuttavia, la maggior parte degli studi citati non lo è molto ampio e ci sarà sicuramente bisogno di ulteriori studi in questo settore prima di poter trarre conclusioni; positivo o negativo . Alcuni aspetti logistici a cui posso pensare sono:

  1. L'uso di diversi metodi di ipnosi può complicare gli studi
  2. I chirurghi non sono disposti a eseguire un intervento chirurgico senza anestetici
  3. (Per quanto ne so) Gli ipnotizzatori non sono regolamentati o tenuti a rispettare nessuno standard di pratica
  4. Se un paziente non è completamente sedato in anestesia, il dosaggio può essere modificato per ottenere il grado appropriato di sedazione, non può essere fatto così oggettivamente con l'ipnosi
  5. L'uso di anestetici nella popolazione generale è meglio studiato e documentato dell'ipnosi, quindi le linee guida chirurgiche favoriranno l'anestesia


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...